Ultimo aggiornamento alle 21:28
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Allarme Meteo

Maltempo in Calabria, allagamenti a Reggio e scuole chiuse a Sant’Agata d’Esaro – FOTO

Nubifragi hanno colpito la zona sud della città dello Stretto. Nel Cosentino si registrano frane, smottamenti e problemi alla viabilità

Pubblicato il: 08/05/2022 – 20:32
Maltempo in Calabria, allagamenti a Reggio e scuole chiuse a Sant’Agata d’Esaro – FOTO

REGGIO CALABRIA L’ondata di maltempo sta caratterizzando le giornate di sabato e domenica in buona parte della regione. I disagi maggiori si sono registrati a Reggio Calabria e nella valle dell’Esaro.
In riva allo stretto la pioggia ha colpito in particolare la zona sud della città, creando allagamenti su viale Aldo Moro ed in alcune traverse. Le abbondanti piogge hanno causato non pochi problemi alle reti delle acque di scolo, facendo saltare alcuni tombini. Sul posto sono intervenute alcune squadre dei vigili del fuoco del comando di via Sbarre superiori.

Scuole chiuse e Sant’Agata d’Esaro

Nubifragi hanno colpito anche la provincia di Cosenza ed in particolare la valle dell’Esaro, causando non pochi problemi. Il sindaco di Sant’Agata, Mario Nocito, ha disposto la chiusura delle scuole per domani e dopodomani. «Si comunica la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado nel territorio del Comune di Sant’Agata di Esaro – è scritto sulla pagina Facebook del comune – a causa delle avverse condizioni meteorologiche che si sono verificate nelle ultime ore, per le giornate di lunedì 9 e martedì 10 maggio 2022. L’intero territorio comunale, infatti, è stato interessato da un violento nubifragio con conseguenti danni e disagi, che determinano una situazione difficile per gli spostamenti dei cittadini».

«È stata una giornata interminabile – è il racconto dell’accaduto sempre sulla pagina del comune – per certi aspetti surreale. Sono stati eseguiti i primi interventi di ripristino, ma tanto ci sarà da fare nei prossimi giorni. Domani il sindaco, l’ufficio tecnico comunale ed i tecnici della Protezione civile regionale effettueranno nuovi sopralluoghi. Cercheremo di intervenire tempestivamente in ogni punto del nostro territorio, purtroppo, devastato».
Il maltempo che sta imperversando da ieri, ha reso impraticabili molte strade anche per via dell’esondazione del fiume. Si registrano frane e smottamenti in alcune aree comunali. I volontari della protezione civile comunale sono a lavoro dalla notte scorsa.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x