Ultimo aggiornamento alle 23:15
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

dal nazionale

Uccide il padre e fa a pezzi il cadavere. Poi chiama il 112

Il corpo straziato del 57enne era in camera da letto, il ragazzo da anni in cura per problemi psichiatrici

Pubblicato il: 12/06/2022 – 11:40
Uccide il padre e fa a pezzi il cadavere. Poi chiama il 112

SESTO SAN GIOVANNI «Correte, ho ucciso mio padre». La telefonata è arrivata alla centrale del 112 attorno alle 9 di domenica mattina 12 giugno Omicidio a Sesto San Giovanni, hinterland est di Milano. Il figlio di 19 anni, G. L., italiano, ha ammazzato il padre di 57 anni, A. L., e ha chiamato i militari per confessare il delitto. I carabinieri della Compagnia di Sesto, arrivati in via Saint Denis, hanno trovato il ragazzo in stato di choc. Il cadavere straziato era in camera da letto: dopo aver ucciso il padre, il figlio l’ha fatto a pezzi. Il 19enne risulta essere in cura da anni, fin da bambino, per problemi psichiatrici gravi. La vittima lavorava come bancario.

Il delitto nelle ultime 24 ore

Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri del Nucleo investigativo di Milano e della compagnia di Sesto San Giovanni, il figlio G. L. ha ucciso il padre A. C. L. probabilmente nelle ultime 24 ore. Poi ne ha sezionato il corpo in più parti. Infine nella mattinata di domenica ha chiamato i carabinieri dicendo di aver ammazzato il genitore.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x