Ultimo aggiornamento alle 21:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

La denuncia

Autostrada “Mediterraneo”, Valentino: «Condizioni igieniche dei bagni vergognose»

Denuncia del segretario generale della Filcams Cgil: «L’Anas intervenga urgentemente»

Pubblicato il: 04/07/2022 – 8:28
Autostrada “Mediterraneo”, Valentino: «Condizioni igieniche dei bagni vergognose»

CATANZARO «La qualità e la tenuta dei servizi in autostrada in Calabria è vergognosa. Oltre al noto tema dei bagni rimasti puzzolenti ed inagibili anche in piena crisi sanitaria, siamo ridotti al fatto che negli Autogrill anche più frequentati e nelle ore di punta il personale è ormai ridotto a lumicino». Lo afferma, in una nota, il segretario generale della Filcams Cgil Calabria Giuseppe Valentino che aggiunge: «capita di fermarsi per la sosta e trovarsi di fronte ad un solo lavoratore e di una lavoratrice costretta a fare contemporaneamente servizio alla cassa ed al bar, creando disservizi e code».
«Con la stagione turistica alle porte – sostiene – appare urgente, una discussione con l’Ente gestore per evitare che i disservizi aumentino oltremodo. Non un bel biglietto da visita per la nostra terra».
«La Filcams Cgil Calabria – conclude Valentino – ha attivato una richiesta d’incontro d’urgente all’Anas spa a tutela della dignità delle lavoratrici e dei lavoratori e dell’immagine della Calabria».

La replica di Anas

In merito ai lavori di riqualificazione di dieci stazioni di servizio lungo l’A2 “Autostrada del mediterraneo” Anas assicura per la Calabria: in vista dell’esodo estivo, interventi per garantire massimo comfort nelle soste del viaggio; e il completamento dei lavori è previsto per la prima decade di luglio. «Prosegue l’impegno di Anas – scrive l’Ente – per garantire comfort e sicurezza ai propri utenti, sia durante il viaggio, che nelle soste presso le aree di servizio. Nel dettaglio, lungo il tratto calabrese dell’ A2 “Autostrada del Mediterraneo”, sono stati eseguiti interventi di ristrutturazione di 10 aree adibite ai servizi igienici, di cui sette in capo ai concessionari delle stazioni e tre realizzati direttamente da Anas.  Le attività sono state completate nelle prime sette stazioni di servizio di Frascineto est, Tarsia est ed ovest, Lamezia est , Villa San Giovanni ovest, Pizzo est e Rosarno ovest. Nelle altre tre aree di servizio, di Frascineto ovest, Rogliano ovest ed est, i lavori di ristrutturazione sono in fase di completamento e si prevede la conclusione entro la prima decade di luglio 2022. Gli interventi hanno riguardato in particolare la riparazione e revisione degli impianti idraulici e di illuminazione, la tinteggiatura delle pareti, la sostituzione dei sanitari e di accessori vari, la riparazione di piastrelle e pavimentazione. Anas, società del Gruppo Fs italiane, ricorda che quando guidi, Guida e Basta! No distrazioni, no alcol, no droga per la tua sicurezza e quella degli altri (guidaebasta.it). Per una mobilità informata l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x