Ultimo aggiornamento alle 19:01
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

La sentenza

Tentata concussione ai gestori di un lido catanzarese, assoluzione piena per Valentino

Prosciolto, nel corso dell’udienza preliminare, anche un ispettore di polizia

Pubblicato il: 05/07/2022 – 17:44
Tentata concussione ai gestori di un lido catanzarese, assoluzione piena per Valentino

CATANZARO Assolto perché il fatto non sussiste. È la formula adottata dal giudice dell’udienza preliminare del Tribunale di Catanzaro, Matteo Ferrante, per scagionare Giovanni Valentino, 67 anni, di Catanzaro accusato di tentata concussione in concorso con un ispettore superiore della Polizia di Stato, Giovanni Mellace. Quest’ultimo accusato di aver abusato della propria qualità e dei propri poteri, su istigazione del Valentino stesso, nei confronti di Aniello Grampone di Catanzaro Lido (difeso dall’avvocato Giuseppe Carvelli) e Matilde Talotta, quale gestore del Lido “Lo Jonio ce l’hai” in località Giovino di Catanzaro Lido (difesa dall’avvocato Gianluca Serravalle), entrambi costituitisi parte civile nel processo.
Valentino, difeso dall’avvocato Nunzio Raimondi, aveva optato per il rito abbreviato mentre per Giovanni Mellace è stata celebrata l’udienza preliminare.
Anche Giovanni Mellace è stato prosciolto da ogni accusa perché il fatto non sussiste.
L’ufficio del pm, retto dalla dottoressa Irene Crea, ha chiesto l’assoluzione dell’imputato Valentino.

Il legale: «Valuteremo ora il provvedimento»

«L’assoluzione per insussistenza del fatto di Giovanni Valentino da un’accusa così odiosa e, perfino, su richiesta del pm, apre la strada ad una valutazione sulle ragioni che hanno spinto il denunziante a segnalare all’Autorità Giudiziaria un fatto del tutto insussistente». Così l’avvocato Nunzio Raimondi ha commentato la sentenza e ha aggiunto: «Occorrerà valutare i profili di dolo alla luce della molteplicità delle denunzie in precedenza prodotte dal Grampone. Rispetto a tali ragioni il signor Giovanni Valentino valuterà ogni appropriata azione in ogni opportuno sede».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x