Ultimo aggiornamento alle 20:24
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il sit-in

Sanità e mobilità, diritti negati: manifestazione di protesta a Parenti – FOTO

I manifestanti chiedono il pronto soccorso all’ospedale di Rogliano (o un’ambulanza in loco) e la sistemazione della provinciale

Pubblicato il: 22/07/2022 – 17:35
Sanità e mobilità, diritti negati: manifestazione di protesta a Parenti – FOTO

PARENTI Strade e sanità, mobilità e salute, due diritti spesso fin troppo negati in Calabria. Soprattutto in alcuni territori e nelle aree interne. Proprio per manifestare tutto il loro dissenso i cittadini di Parenti e dei territori vicini si sono dati appuntamento questa mattina su un tratto di provinciale – la 242 Rogliano-Bocca di Piazza – per protestare contro i disservizi. La provinciale è ancora pericolosa a due anni e mezzo da una frana ed è sempre una strada colabrodo, lunga e tortuosa a richiamare le attenzioni dei residenti che lamentano «oltre un’ora di strada dissestata per raggiungere il primo pronto soccorso utile, quello dell’Annunziata di Cosenza».

Il fuoco della protesta è iniziato a soffiare a causa delle disavventure accadute ad una bimba di Parenti ed ai suoi genitori che, dopo aver percorso quella strada fino a Cosenza, al pronto soccorso si sarebbero sentirti dire che era “troppo tardi”. La bimba sta bene, grazie a mamma Stefania che non si è fermata un solo istante. Ma da qui è iniziata la lotta per la riapertura del pronto soccorso all’ospedale di Rogliano. «È impensabile che per l’incuria della nostra classe politica ci ritroviamo con una strada in condizioni pessime e ad impiegare almeno un’ora per riuscire a raggiungere il pronto soccorso», hanno lamentato i manifestanti. A gran voce hanno chiesto la sistemazione, la messa in sicurezza della Sp 242 e la riapertura del presidio ospedaliero di Rogliano oppure la presenza costante di un’ambulanza sul territorio di Parenti.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x