Ultimo aggiornamento alle 22:15
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

dalla cittadella

Regione Calabria-Formez, la collaborazione si fa sempre più stretta e più concreta

Dopo l’intesa per i Cpi arriva una nuova convenzione relativa alla selezione di figure per i controlli sui fondi Ue

Pubblicato il: 02/08/2022 – 20:51
Regione Calabria-Formez, la collaborazione si fa sempre più stretta e più concreta

CATANZARO Una collaborazione sempre più stretta e sempre più concreta. Tra Regione Calabria e Formez proseguono le intese per lo svolgimento delle selezioni che prevedono il reclutamento di nuove fiume da inserire nell’amministrazione. Dopo lo start per le selezioni, in corso in questi giorni, nei Centri per l’Impiego – start ufficializzato dal governatore Roberto Occhiuto in una conferenza stampa con il presidente del Formez Bonisoli (nella foto) – arriva un’altra convenzione tra la Regione e Formez Pa, relativa all’affidamento al Formez della gestione di un avviso pubblico per “la selezione di n. 68 figure professionali cui affidare lo svolgimento delle attività di assistenza tecnica ai controlli di primo livello e gestione delle irregolarità sulle operazioni finanziate dal Por Calabria Fesr Fse 2014-2020 e dagli altri Programmi nazionali e/o comunitari di competenza della Regione Calabria”. È quanto si legge sul portare “calabriaeuropa”, il portale della Programmazione unitaria della Regione Calabria. In particolare gli esperti da selezionare sono suddivisi in tre profili: 60 Revisori middle per attività di controllo di primo livello; 6 Revisori senior per attività di coordinamento e supporto alle operazioni di controllo di primo livello; 2 Esperti Olaf junior per la gestione di irregolarità e frodi commesse ai danni del bilancio europeo. «L’obiettivo della selezione – si legge nell’avviso – è quello di garantire la puntuale e rigorosa esecuzione dei controlli di primo livello e delle attività correlate, oltre che un tempestivo e costante aggiornamento del sistema informativo locale Siurp (Sistema informativo unitario regionale per la Programmazione) con riguardo ad operazioni gestite, controlli effettuati, irregolarità riscontrate oltre che all’andamento della spesa regolare al fine di poter individuare tempestivamente eventuali criticità ed opportune azioni correttive». Al di là dell’aspetto tecnico, comunque resta da registrare questo nuovo step della sinergia tra Regione e Formez, sinergia avviata dal governatore Roberto Occhiuto, che ha deciso di ricorrere al Formez per perseguire la massima trasparenza e la massima legalità nelle selezioni di personale per l’ente, ed evitare così l’intermediazione a fini clientelari della politica. (redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x