Ultimo aggiornamento alle 23:17
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Gli interventi

Trasversale delle Serre, al via il bando dell’Anas da oltre 27 milioni

L’intervento prevede la realizzazione di un tratto della statale 182. L’avviso pubblicato in Gazzetta ufficiale

Pubblicato il: 10/08/2022 – 11:43
Trasversale delle Serre, al via il bando dell’Anas da oltre 27 milioni

ROMA Anas (Gruppo Fs) ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale dieci bandi di gara, nove dei quali destinati a nuove opere per un investimento complessivo di oltre 2 miliardi di euro. Il decimo bando di gara, del valore complessivo di 160 milioni di euro, interessa l’esecuzione di lavori di manutenzione programmata della pavimentazione della rete stradale e autostradale in gestione. Lo rende noto la società, spiegando che si tratta di «una significativa iniezione di risorse con un rilevante impatto sul settore infrastrutturale del Paese».
Tutti i quadri economici delle Nuove Opere in gara sono stati aggiornati con il nuovo prezzario Anas varato a giugno, precisa la società. Gli interventi riguardano sei regioni: Valle D’Aosta, Lombardia, Liguria, Emilia Romagna, Calabria e Sicilia.

Gli interventi programmati in Calabria

In Calabria l’Anas ha messo a gara la realizzazione della statale 182 “Trasversale delle Serre” – Tronco 1 Autostrada A3 – Vazzano Lotto 1 Stralcio 2 completamento Superamento del colle dello Scornari (importo: 27.345.463,38 euro). In GU 10 agosto 2022. Il tracciato si sviluppa complessivamente per circa 1,5 km e comprende la realizzazione di una galleria artificiale della lunghezza di circa 370 metri.

Anas: «Via libera grazie alla sinergia con la Regione»

«Grazie alla forte sinergia tra il Presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, e il Commissario Straordinario, Francesco Caporaso – è detto in una nota dell’Anas – è stato possibile concludere in tempi rapidi l’iter approvativo del progetto e l’avvio delle procedure di pubblicazione del bando di gara, di valenza comunitaria. Nello specifico, con la pubblicazione del relativo bando, sono state avviate le procedure di affidamento per l’esecuzione dei lavori dell’intervento infrastrutturale, caratterizzato da un elevato grado di complessità progettuale ed esecutiva e compreso nell’elencazione delle opere commissariate dal Governo Nazionale».
«Dall’approvazione del progetto esecutivo – si legge ancora nella nota – disposta dal Commissario Straordinario d’intesa con il Presidente della Regione alla fine del mese di dicembre 2021, La Stazione Appaltante Anas, al fine di far fronte alle problematiche connesse al “caro materiali” e con l’intento di garantire la necessaria competitività di partecipazione alle gare d’appalto da parte di imprese qualificate, prima di avviare le procedure di affidamento, ha ritenuto necessario rideterminare l’importo complessivo dell’investimento attraverso l’applicazione di nuovi e aggiornati prezzari».
«In particolare – prosegue il comunicato – sono stati effettuati tre successivi aggiornamenti economici, alla cui conclusione è seguita la fase di richiesta al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili dei maggiori fabbisogni finanziari conseguenti. Tutto ciò – conclude la nota – ha comportato lo slittamento della pubblicazione della gara d’appalto dal mese di dicembre 2021 ad oggi».


Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x