Ultimo aggiornamento alle 20:45
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il fatto

Danneggiata per la seconda volta l’auto del sindaco di San Pietro a Maida Domenico Giampà

La rabbia del primo cittadino e segretario provinciale del Partito Democratico di Catanzaro: «Adesso basta»

Pubblicato il: 14/08/2022 – 18:18
Danneggiata per la seconda volta l’auto del sindaco di San Pietro a Maida Domenico Giampà

SAN PIETRO A MAIDA Danneggiata l’auto del sindaco di San Pietro a Maida e segretario provinciale del Partito Democratico di Catanzaro Domenico Giampà. «Ti capita di uscire con la famiglia in una serata d’estate nella comunità, che ami e che amministri, per poi trovare così la tua auto al rientro», ha scritto il primo cittadino sul suo profilo Facebook. «È la seconda volta in pochi mesi, la prima l’ho presa per una ragazzata, ma adesso basta! Mi disturba molto sapere, che fuori ci sia qualcuno determinato a fare questi gesti nei miei confronti. Non è la banalità del danno, ma l’accanimento del comportamento, che mi esorta a chiedermi, se vale la pena tutto il sacrificio, che metto ogni giorno con l’impegno pubblico. Sono sempre disponibile con tutti, anche e soprattutto, con chi non ha cose piacevoli da dirmi, perché fare il Sindaco significa per me, sforzarsi a capire più degli altri. Continuerò a fare del bene finché ne avrò forza (anche se queste cose la fanno venir meno notevolmente), anche per te, caro ignoto concittadino, nonostante tuo il gesto vigliacco, perché ad ogni costo, il bene deve prevalere sul male».

La solidarietà del Pd

«Un ennesimo sfregio – si legge in una nota del Partito Democratico della Calabria – ha colpito un nostro amministratore, questa volta è toccato al sindaco di San Pietro a Maida e segretario provinciale del Partito Democratico di Catanzaro, Domenico Giampà. Amministrare la cosa pubblica, rappresentare i cittadini e le istituzioni, onorare la democrazia sono valori a cui non rinunciamo, soprattutto davanti ad una mentalità delinquenziale e ignorante. La tutela del lavoro dei sindaci, degli assessori e dei consiglieri è al centro del processo di rafforzamento del nostro partito, subito dopo le elezioni politiche avvieremo la consulta degli amministratori e insieme ragioneremo di come contribuire alla marginalizzazione di una mentalità aggressiva e mortificante nei confronti di chi quotidianamente affronta i problemi dei cittadini con abnegazione. A Domenico Giampà la vicinanza e la solidarietà di tutti i democratici calabresi».
(redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x