Ultimo aggiornamento alle 21:30
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il fatto

Rimesse in libertà dopo un furto in Calabria, due donne svaligiano un appartamento a Palermo

Due 25enni bloccate dagli agenti della polizia. Trovate in possesso di grossi cacciaviti e tutto il necessario per scardinare le porte

Pubblicato il: 14/08/2022 – 16:29
Rimesse in libertà dopo un furto in Calabria, due donne svaligiano un appartamento a Palermo

PALERMO Gli agenti di polizia hanno bloccato in via Notarbartolo, a Palermo, due giovani di 25 anni che sarebbero le responsabili di un furto in un appartamento che si trova al sesto piano. Le due indagate originarie di due paesi dell’ex Jugoslavia sono state trovate in possesso di grossi cacciaviti e tutto il necessario per scardinare le porte delle abitazioni. Avevano anche diversi monili in oro che avevano portato via poco prima dall’abitazione. Collane, anelli e bracciali e orologi riconosciuti dalla proprietaria vittima del furto. Secondo le prime indagini le due donne sarebbero state denunciate in Calabria alcuni giorni prima sempre per furto in abitazione. Dopo essere state identificate sono state denunciate e rimesse in libertà. In queste ultime settimane si sono registrati decine di furti in abitazioni e anche di auto e moto. Numerose le denunce presentate a polizia e carabinieri.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x