Ultimo aggiornamento alle 7:06
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 5 minuti
Cambia colore:
 

meteo

Nubifragi al Centro-Nord, due morti. 43 gradi al Sud

Milano chiude i parchi. Fine settimana all’insegna dell’instabilità, da lunedì torna l’anticiclone delle Azzorre

Pubblicato il: 18/08/2022 – 12:45
Nubifragi al Centro-Nord, due morti. 43 gradi al Sud

Al Sud 43 gradi, nubifragi al Centro-Nord. L’arrivo della prima perturbazione atlantica degli ultimi mesi nel cuore dell’estate segna, insieme al super caldo africano, un esempio del clima impazzito. Il mare caldo, con temperatura dell’acqua a 30°C, fornisce calore, umidità ed energia alle celle temporalesche. E poi i terreni colpiti dalle ondate di caldo e dalla siccità, sempre più frequente, non permettono una buona infiltrazione delle acque meteoriche. E con l’aggravante, spiegano gli esperti di www.iLMeteo.it, che il 94% dei Comuni italiani è a rischio frane, alluvioni o erosione costiera.
Al Centro-Nord i temporali potranno essere associati a colpi di vento, grandinate e precipitazioni abbondanti. Nelle prossime ore i fenomeni più intensi si sposteranno lentamente verso est, dal settore nordoccidentale italiano verso il resto del Nord e la Toscana; in seguito l’instabilità raggiungerà anche il resto del Centro mentre al Sud, dopo i 40-41°C già registrati, potremo vedere un’ulteriore impennata del termometro: previsti picchi di 43°C all’ombra in Sicilia. A causa del maltempo, due persone hanno perso la vita, travolte dalla caduta di alberi. Si tratta di un uomo a Sorbano del Giudice (Lucca), una donna nel parco La Malfa a Carrara.

Il clima nel dettaglio

Giovedì 18. Al Nord: intensa perturbazione temporalesca. Al Centro: peggiora in Toscana e sugli Appennini con temporali, tante nuvole altrove. Al Sud: sole e caldo intenso ovunque.

Venerdì 19. Al Nord: ancora maltempo. Al Centro: temporali sparsi anche intensi. Al Sud: locali temporali in Puglia e sul basso Tirreno, si attenua il caldo.

Sabato 20. Al Nord: bel tempo salvo locali addensamenti sul Nord-Est. Al Centro: bel tempo. Al Sud: temporali pomeridiani su Calabria e localmente Sicilia.

Tendenza. Domenica bel tempo salvo qualche isolato acquazzone di calore sull’Appennino, da lunedì rimonta dell’Anticiclone delle Azzorre al Centro-Nord, momenti di instabilità al Sud.

Allerta arancione nel Centro-Nord

L’avviso della Protezione civile prevede precipitazioni diffuse iniziate già nel corso della giornata di ieri su Piemonte e Lombardia. Attese, inoltre, dalle prime ore di oggi, giovedì 18 agosto, precipitazioni diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Liguria, Emilia-Romagna e Toscana, in progressiva estensione alle provincie autonome di Trento e di Bolzano, Veneto e Friuli Venezia Giulia. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, grandinate e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di oggi, allerta arancione in Lombardia e Veneto, allerta gialla su gran parte delle regioni Centro-Settentrionali.

Mareggiata in Liguria: le cabine della spiaggia finiscono sui binari

Una violenta mareggiata che si è abbattuta sulla costa tra Chiavari e Sestri Levante, sulla linea Genova-La Spezia, ha trasferito materiali e persino alcune cabine dalle spiagge sulla linea ferrata danneggiando la linea elettrica. Sospesa la circolazione dei treni nel tratto. I tecnici di Rfi sono sul posto e sono stati richiesti i bus per il servizio sostitutivo.

Un albero cade su tram a Firenze

Durante il violento nubifragio che ha investito Firenze, due alberi hanno ceduto danneggiando la linea T1 della tramvia. Il primo albero è caduto nel parco delle Cascine “a causa del forte vento” e ha investito un tram danneggiando il pantografo e interrompendo l’alimentazione della linea elettrica. “Il mezzo investito dal crollo delle piante è stato evacuato e non risultano feriti tra i passeggeri”. Il secondo albero ha danneggiato la linea elettrica all’altezza della fermata Strozzi-Fallaci.

Danni e paura a Ferrara per la tromba d’aria

Il maltempo di ieri sera ha causato molti danni nella provincia di Ferrara. Il comune più colpito è Bondeno dove sono stati segnalati tetti divelti, alberi e pali della luce caduti e allagamenti. In zona, è stata evacuata anche la comunità Exodus, i cui ospiti adesso si trovano in albergo. Come spiegato dal sindaco di Ferrara, Alan Fabbri, la città è stata colpita da una tromba d’aria. Sono già a lavoro i soccorsi ed è stata allertata la Protezione Civile. Inoltre, il Comune di Bondeno ha attivato un numero verde a cui i cittadini potranno rivolgersi per segnalare i danni. Situazione simile, ma meno grave a Boara dove una gru è caduta su due villette a schiera, in via Copparo 280. Le abitazioni, attualmente inagibili, sono state evacuate. Non si segnala alcun ferito.

A Milano parchi chiusi

Chiusi i parchi recintati oggi a Milano e l’amministrazione chiede ai cittadini di porre attenzione e preferibilmente non sostare in auto o a piedi sotto gli alberi (in strada, nei parchi, nei cimiteri), in prossimità delle impalcature dei cantieri, di dehors e tende e in generale di tutti i manufatti che possono essere spostati dal vento. Sono le misure preventive adottate da Palazzo Marino in vista dell’allerta meteo sul nodo idraulico di Milano partita dal tardo pomeriggio di ieri. L’allerta è arancione (rischio moderato) per temporali forti, gialla (rischio ordinario) per rischio idrogeologico, e dalla scorsa notte per rischio idraulico.

Palermo bollino rosso, arancione in otto citta

Oggi è previsto bollino arancione in 8 città sulle 27 monitorate dal bollettino del ministero della Salute sulle ondate di calore: Bari, Campobasso, Catania, Frosinone, Latina, Perugia, Rieti e Roma. L’unico bollino rosso è previsto a Palermo. Da domani invece è previsto un miglioramento delle condizioni delle temperature in quasi tutti i 27 capoluoghi, rimangono con bollino giallo alcune città del Sud: Bari, Catania, Messina, Palermo e Reggio Calabria.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x