Ultimo aggiornamento alle 22:40
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la condanna

Reggio, intimidazione al rettore Zumbo. Morrone: «Si faccia chiarezza, la comunità rifletta»

La solidarietà dell’Arcidiocesi reggina e dell’Ordine dei commercialisti. «Colpiti ancora i massimi vertici delle Istituzioni«

Pubblicato il: 27/09/2022 – 21:20
Reggio, intimidazione al rettore Zumbo. Morrone: «Si faccia chiarezza, la comunità rifletta»

REGGIO CALABRIA «La comunità diocesana di Reggio Calabria-Bova esprime la propria solidarietà al Magnifico Rettore dell’Università per stranieri Dante Alighieri, Antonino Zumbo, all’indomani dell’increscioso e vile atto intimidatorio subito. In particolare, l’arcivescovo metropolita e presidente della Conferenza episcopale calabra, monsignor Fortunato Morrone, condannando quanto accaduto, esprime la propria vicinanza al noto accademico reggino». E’ quanto riferisce un comunicato diffuso dall’Arcidiocesi reggina. «Stimato docente di Storia della tradizione classica nelle letterature moderne – si aggiunge – Zumbo ha rinvigorito e rilanciato l’azione formativa della ‘Dante Alighieri’, autentico presidio socio-culturale del contesto metropolitano reggino e punto di riferimento accademico a livello nazionale e internazionale. Incoraggiando il Magnifico Rettore nella prosecuzione della sua preziosa azione formativa ed educativa volta all’accoglienza e all’inclusività, l’arcivescovo Morrone e l’arcidiocesi tutta auspicano che le forze inquirenti facciano pronta chiarezza sull’accaduto, invitando la comunità a riflettere sul vile gesto e a proporre modelli educativi evangelicamente ispirati».

Il messaggio dell’Ordine dei Commercialisti di Reggio Calabria

«Ancora una volta ad essere colpiti sono i massimi vertici delle Istituzioni, quanto accaduto è un episodio gravissimo commesso ai danni del Magnifico Rettore dell’Università Dante Alighieri». così l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Reggio Calabria esprime la propria solidarietà e condanna «il grave atto vandalico intimidatorio perpetrato nei confronti del prof. Antonino Zumbo. Ci si trova di fronte a comportamenti inaccettabili che colpiscono le Istituzioni espressione di cultura; l’amarezza e la delusione per quanto accaduto arrestano la crescita culturale e professionale della città che rappresentiamo».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x