Ultimo aggiornamento alle 11:05
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

La sentenza

Tentato omicidio a Rossano, assolto uno dei presunti autori

Il Tribunale di Castrovillari ha prosciolto Giulio Ammirato. Era accusato di far parte del gruppo di fuoco che ferì un 23enne

Pubblicato il: 09/10/2022 – 15:24
Tentato omicidio a Rossano, assolto uno dei presunti autori

CORIGLIANO ROSSANO Assolto per non aver commesso il fatto. È questa la decisione presa dal Tribunale di Castrovillari che ha così prosciolto d’accusa di tentato omicidio aggravato dall’uso di armi da fuoco Giulio Ammirato. La sentenza al termine della camera di consiglio che ha così accolto la tesi sostenuta durante tutto il procedimento dal suo difensore, avvocato Ettore Zagarese.
Secondo l’accusa, il 38enne artigiano, in concorso con altri, avrebbe esploso due colpi di arma da fuoco a distanza ravvicinata a Rossano nel 2014 all’indirizzo di S.V. di 23 anni, colpendolo in una zona vitale ed in particolar modo alla gamba ed al bacino.
Dopo il tentato omicidio il 38enne è stato arrestato e trasferito prima in carcere e poi ai domiciliari, per un periodo di oltre un anno e mezzo di reclusione.
Ammirato si era sempre dichiarato estraneo alle accuse.

Il processo

«L’articolata istruttoria nella quale il procedimento si è dipanato, con l’assunzione di numerosi testi, ha dimostrato non solo che Ammirato non aveva partecipato al tentato omicidio ma, anzi, si era prodigato nel difendere e nel soccorrere il malcapitato giovane». Si legge in una nota del legale che aggiunge: «L’imputato ed il suo difensore raggiunti al termine del processo, hanno manifestato viva soddisfazione per gli esiti dello stesso che restituisce dignità ad una persona ingiustamente accusata di un così grave reato».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x