Ultimo aggiornamento alle 21:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

il riconoscimento

Gerace conferisce la cittadinanza onoraria al principe Alberto di Monaco

Decisione all’unanimità del Consiglio comunale. La consegna nei prossimi giorni, quando il principe sarà in visita ufficiale nel reggino

Pubblicato il: 29/10/2022 – 13:03
Gerace conferisce la cittadinanza onoraria al principe Alberto di Monaco

GERACE Il Consiglio Comunale di Gerace ha conferito all’unanimità la cittadinanza onoraria al Prencipe Alberto II di Monaco. Il conferimento verrà consegnato direttamente al Principe nei prossimi giorni, quando Alberto II di Monaco sarà in visita ufficiale anche a Gerace.
Il Vice Sindaco Rudi Lizzi ha evidenziato in consiglio che il comune di Gerace ha aderito all’Associazione “Siti storici Grimaldi” che ha come finalità l’unione, la valorizzazione e la promozione dei siti storici Grimaldi di Monaco sul piano storico, culturale e turistico. «Gerace – ha sottolineato Lizzi – rappresenta una storia condivisa con i Principi di Monaco di cui testimonianza è il Palazzo Municipale del Tocco già Grimaldi-Serra, anche al fine di promuovere e valorizzare la nostra città e le sue ingente ricchezze storico-architettoniche, ambientali-naturalistiche, enogastronomiche e folkloristiche». «Tale adesione – ha concluso il vice sindaco – offre l’opportunità di creare un legame storico culturale con il Principato di Monaco e con le altre comunità dell’associazione, costituire rete per promuovere la conoscenza del nostro Comune in ambito europeo, partecipare alle attività progettuali dell’Associazione e incentivare lo sviluppo turistico del territorio». «Questo Gruppo Consiliare di Minoranza – ha evidenziato il consigliere Giuseppe Varacalli – esprime parere ampiamente favorevole alla delibera di conferimento della cittadinanza onoraria a Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II di Monaco che sarà in visita nella nostra città». «Importanti fonti storiche – ha aggiunto il consigliere – costituiscono la valida testimonianza dei forti ed importantissimi rapporti politici, sociali e culturali che nei secoli scorsi la famiglia Grimaldi ha avuto con la nostra città».
Si è poi passati a discutere su una variazione di bilancio di previsione adottata dalla Giunta comunale. Sul punto è intervenuto ampiamente il consigliere di opposizione Luigi Scaramuzzino, che ha richiamato l’attenzione su alcuni punti, sui quali ha precisato l’Assessore Salvatore Galluzzo, che ha puntualizzato che si ratificava un atto già esecutivo che è stato improntato su una decisione politica concordata con l’ufficio preposto. L’Assessore ha poi aggiunto che è allo studio un piano di risparmio energetico che si aggiunge a quanto già fatto dall’Amministrazione guidata dal dott. Giuseppe Pezzimenti, come la sostituzione delle lampadine di vecchia concezione con quelle al led. Questo punto è stato approvato con i voti della maggioranza e l’astensione dei tre consiglieri di opposizione.
Approvato all’unanimità il punto all’ordine del girono con il quale si precisa che i fabbricati costruiti o destinati dall’impresa costruttrice alla vendita, finché permanga tale destinazione e non siano in ogni caso locati, sono esenti dall’Imu a partire dal gennaio 2022. Approvati all’unanimità dei presenti i punti all’ordine del giorno relativi ad una serie di sdemanializzazioni e alienazioni di suolo pubblico.
Il Consiglio comunale si è concluso con il voto all’unanimità con il quale Gerace aderisce dal prossimo gennaio all’Associazione Nazionale “Casa dell’olio”, che ha tra i suoi compiti principali quello di divulgare la cultura dell’olivo e dell’olio di oliva di qualità; tutelare e promuovere l’ambiente ed il paesaggio olivicolo; diffondere la storia dell’olivicoltura; garantire il consumatore attraverso la valorizzazione delle denominazioni di origine, l’organizzare eventi, l’attuazione di strategie di comunicazione e di marketing mirate alla conoscenza del grande patrimonio olivicolo italiano.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x