Ultimo aggiornamento alle 17:37
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’evento

Arpacal e depurazione, il 7 novembre sarà presentato il progetto degli autocampionatori automatici

Il progetto ha interessato una parte della costa calabrese per circa settanta impianti e che raggiungerà l’obiettivo su cento impianti

Pubblicato il: 02/11/2022 – 17:42
Arpacal e depurazione, il 7 novembre sarà presentato il progetto degli autocampionatori automatici

CATANZARO Si svolgerà presso la sede dell’Agenzia Regionale per l’Ambiente (Arpacal) un’iniziativa programmata per divulgare le attività di Arpacal per la tutela del Mare. «L’iniziativa- per il Commissario Straordinario Domenico Pappaterra – è utile anche per informare l’opinione pubblica sulla valenza scientifica delle attività messe in campo per potenziare il sistema di controllo e monitoraggio». Per l’occasione sarà presentato il progetto degli autocampionatori automatici finanziato dalla Regione Calabria e che ha interessato una parte della costa calabrese per circa settanta impianti e che, con un ulteriore finanziamento da parte di Arpacal, raggiungerà l’obiettivo su cento impianti. Le attività che verranno illustrate riguarderanno, inoltre, i controlli conseguenti all’ordinanza regionale n.12/2022 sulle attività degli autospurgo, il catasto regionale con la georeferenziazione di tutti gli impianti di depurazione, il monitoraggio dei corpi idrici attraverso l’impiego dei droni, il progetto di controllo delle condotte sottomarine con l’impiego di adeguata strumentazione oceanografica, le attività di analisi laboratoristica sugli effetti del potenziale inquinamento attraverso i bioindicatori marini, l’attuazione della direttiva europea sulla “strategia marina” e i risultati della campagna di balneazione 2022. 

L’evento

All’iniziativa saranno presenti il Presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto, il Prefetto di Catanzaro S.E. Maria Teresa Cucinotta, il Presidente del Consiglio Regionale Filippo Mancuso, il Procuratore di Lamezia Terme Salvatore Curcio, il Procuratore di Vibo Valentia Camillo Falvo, il vicensindaco di Catanzaro Giusy Iemma, il sindaco di Lamezia Terme Paolo Mascaro, il dirigente del dipartimento regionale del Tutela dell’Ambiente Salvatore Siviglia. Alla manifestazione sono stati invitati i Comandanti Regionali dell’Arma dei Carabinieri, Pietro Francesco Salsano, della Guardia di Finanza, Guido Mario Geremia e della Capitaneria di Porto, Giuseppe Sciarrone, oltre al prof. Silvio Greco della Stazione Zoologica Anton Dohrn e il mondo associativo.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x