Ultimo aggiornamento alle 11:38
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il decreto

“Manovra d’autunno” nella sanità, in vista oltre 500 nuove assunzioni all’Asp di Catanzaro

La struttura commissariale autorizza il piano dell’azienda catanzarese, per una spesa complessiva di circa 164 milioni

Pubblicato il: 05/11/2022 – 9:30
“Manovra d’autunno” nella sanità, in vista oltre 500 nuove assunzioni all’Asp di Catanzaro

CATANZARO Prosegue la “manovra d’autunno” nella sanità calabrese. Arriva il sigillo del commissario della sanità calabrese Roberto Occhiuto alle assunzioni di oltre 500 nuovi dipendenti all’Asp di Catanzaro. Il via libera è contenuto in un Dca, il 145, con cui la struttura commissariale ha approvato il piano di fabbisogno 2022 dell’azienda sanitaria provinciale di Catanzaro, la più grande della Calabria, autorizzando quindi le assunzioni a tempo indeterminato e i concorsi, che andranno banditi entro fine anno.
Sono 522, per la precisione, le figure professionali che l’Asp potrà reclutare, tra medici (una ottantina), infermieri (oltre 100), Oss (40), tecnici di laboratorio, amministrativi, sulla base del piano formulato dal commissario aziendale e ora “validati” dal commissario Occhiuto. Il potenziamento degli organici del personale dell’Asp di Catanzaro prevede un vincolo di spesa complessivo di circa 164 milioni. Nei giorni scorsi la struttura commissariale aveva inoltre già autorizzato il piano assunzionale di altre aziende tra cui l’Asp di Cosenza e l’azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio di Catanzaro. (redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x