Ultimo aggiornamento alle 14:17
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’incarico

Il calabrese Carmine Belfiore è il nuovo questore di Roma

Originario di Rossano, già distaccato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, poi a Terni e Latina. Nesci (FdI): «Sarà un punto di riferimento»

Pubblicato il: 22/11/2022 – 8:18
Il calabrese Carmine Belfiore è il nuovo questore di Roma

Il calabrese Carmine Belfiore è il nuovo Questore di Roma. Lo ha deciso il Consiglio dei ministri che ha dato il via libera alla nomina. Laureato in giurisprudenza, Belfiore è originario di Rossano.

La carriera

Belfiore è entrato in Polizia nel 1985. Dopo aver diretto la sezione antiterrorismo della Digos di Genova, nel 1989 è approdato alla Digos di Roma, dove ha diretto prima la sezione “informativa di sinistra” e, successivamente, la sezione “terrorismo di sinistra”, quindi l’incarico di vicedirigente. Nell’agosto 2000 il trasferimento presso la Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione (ex Ucigos) dove ha assunto la direzione della “Divisione Operativa” in cui ha coordinato importanti indagini sul terrorismo. Dal 2003 al 2008 è stato distaccato presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri (ex Sisde).
Nel marzo 2008 ha fatto rientro nella Polizia di Stato ed è stato assegnato alla Questura di Roma dove ha diretto i Commissariati di Tivoli, San Lorenzo e Viminale. Ha ricoperto, dal mese di giugno 2011 fino ad agosto 2013, l’incarico di Vice-Questore Vicario della Questura di Roma. Dall’agosto 2013 fino a luglio 2017 ha ricoperto l’incarico di Questore di Terni. Dal 3 luglio 2017 fino all’aprile 2019 è stato Questore di Latina, per poi assumere un nuovo incarico presso l’Ispettorato Generale del Senato a Roma.

Nesci (FdI): «Saprà essere un punto di riferimento istituzionale»

«Auguri di buon lavoro a Carmine Belfiore, nuovo questore di Roma». Lo dichiara l’eurodeputato di Fratelli d’Italia Denis Nesci, che aggiunge: «calabrese e dalla comprovata e prestigiosa esperienza a servizio dello Stato, andrà a ricoprire un ruolo centrale per l’ordine e la sicurezza della Capitale. Un autorevole dirigente di polizia che, sono certo, saprà essere punto di riferimento per le istituzioni, grazie alla notevole esperienza maturata nel suo lungo percorso professionale».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x