Ultimo aggiornamento alle 0:00
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’appuntamento

Sabato a Locri una manifestazione per la pace: «Fermiamo la guerra e ogni forma di violenza»

«Insieme esigiamo che le nostre istituzioni assumano questa agenda di pace e si adoperino in ogni sede per la sua piena affermazione»

Pubblicato il: 30/11/2022 – 19:01
Sabato a Locri una manifestazione per la pace: «Fermiamo la guerra e ogni forma di violenza»

LOCRI Il Comitato “Locride per la Pace”, insieme all’Assemblea dei Sindaci della Locride e al Vescovo della Diocesi Locri-Gerace, promuove una manifestazione per sabato 3 dicembre a Locri, con appuntamento davanti alla Cattedrale alle ore 9,30.
«Le guerre e le armi – si legge in una nota – puntano alla vittoria sul nemico, ma non portano alla pace: tendono a diventare permanenti ed a causare solo nuove sofferenze per le popolazioni. Bisogna, invece, far vincere la pace, ripristinare il diritto violato, garantire la sicurezza condivisa. Siamo convinti che non esista nessuna guerra giusta e che siano i popoli a dover costruire la pace, per questo chiamiamo tutta la Calabria alla mobilitazione di sabato prossimo a Locri per lanciare un messaggio chiaro: “L’Italia, la Costituzione, la società civile ripudiano la guerra”. Insieme, esigiamo che le nostre istituzioni assumano questa agenda di pace e si adoperino in ogni sede, europea ed internazionale, per la sua piena affermazione. Chiediamo che l’ONU convochi una Conferenza internazionale di pace. La pace – conclude la nota – è un valore assoluto che unisce tutte le persone al di là dei partiti, delle ideologie, delle appartenenze. Fermiamo la guerra ed ogni forma di violenza, diciamolo dalla Locride terra di pace, facciamolo sabato a Locri».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x