Ultimo aggiornamento alle 18:37
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

gli scontri

Tensione con la Serbia, esplosioni e sparatorie nel nord del Kosovo

La situazione è monitorata dalla polizia kosovara, ma anche da unità di Eulex e da pattuglie della Kfor

Pubblicato il: 10/12/2022 – 22:08
Tensione con la Serbia, esplosioni e sparatorie nel nord del Kosovo

Due esplosioni si sono udite in serata a Zvecan, uno dei quattro maggiori Comuni a maggioranza serba nel nord del Kosovo. A riferirlo è stato l’inviato del quotidiano belgradese Vecernje Novosti, che non ha precisato l’origine delle deflagrazioni. Lo stesso giornale ha dato notizia di una sparatoria nei pressi di Zubin Potok, altro Comune a maggioranza serba nel nord. Uno scambio a fuoco, è stato precisato, protrattosi per circa 15 minuti. Eventi questi che confermano l’alta tensione interetnica che persiste nel nord del Kosovo, dove dal pomeriggio gruppi di serbi – per protesta contro l’arresto di un poliziotto serbo – hanno attuato blocchi stradali ed eretto barricate. La situazione è monitorata dalla polizia kosovara, affluita in forze nei giorni scorsi, ma anche da unità di Eulex, la missione civile europea, e da pattuglie della Kfor, la Forza Nato in Kosovo. In serata il presidente serbo Aleksandar Vucic, in un duro intervento in diretta televisiva, ha ribadito le accuse al premier kosovaro Albin Kurti di voler esasperare la situazione con la sua politica ostile ai serbi e di disprezzo del diritto internazionale e degli accordi già raggiunti in sede di dialogo. (ANSA).

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x