Ultimo aggiornamento alle 12:19
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

NATALE VIOLENTO

Tenta di uccidere un connazionale nella tendopoli di San Ferdinando, ghanese arrestato

Intervento della polizia che ha trovato un uomo accasciato a terra, privo di sensi e ricoperto di sangue

Pubblicato il: 25/12/2022 – 11:37
Tenta di uccidere un connazionale nella tendopoli di San Ferdinando, ghanese arrestato

SAN FERDINANDO La polizia ha arrestato un cittadino di nazionalità ghanese per il tentato omicidio di un suo connazionale al culmine di una lite nella tendopoli di San Ferdinando. Gli agenti del commissariato di Gioia Tauro sono intervenuti dopo aver udito forti urla provenienti da  una tenda della struttura, trovando un uomo accasciato a terra, privo di sensi e ricoperto di sangue, successivamente identificato e risultato essere cittadino ghanese. È stato pertanto richiesto l’intervento del personale medico del 118 che immediatamente ha raggiunto la tendopoli e ha prestato le cure necessarie alla vittima che è non in pericolo di vita ma è stata tenuta in osservazione in una idonea struttura sanitaria. Le investigazioni della polizia hanno quindi consentito di individuare l’autore del gesto criminoso, un uomo anch’egli ghanese, e anche l’arma impropria utilizzata dal predetto per tentare di compiere il delitto: importante la testimonianza di un altro uomo che ha fornito utili elementi per completare la ricostruzione di quanto accaduto. L’uomo ritenuto l’autore dell’aggressione è stato quindi arrestato con l’accusa di tentato omicidio e trasferito al carcere di Palmi.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x