Ultimo aggiornamento alle 14:19
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la misura

Cosenza, maltrattava la consorte anche davanti ai figli: divieto di avvicinamento per un 27enne

Il provvedimento firmato dal gip è l’epilogo dell’indagine condotta sul campo dalla Squadra mobile cosentina

Pubblicato il: 28/12/2022 – 18:53
Cosenza, maltrattava la consorte anche davanti ai figli: divieto di avvicinamento per un 27enne

COSENZA Agenti della Squadra Mobile della Questura di Cosenza hanno dato esecuzione all’ordinanza di misura coercitiva che dispone il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla compagna a carico di un ventisettenne cosentino. Il provvedimento, emesso dal gip del Tribunale Ordinario di Cosenza, non è altro che l’epilogo di una intensa attività info-investigativa condotta dagli uomini della Squadra Mobile cosentina. L’indagine, infatti, ha permesso di accertare come l’indagato abbia più volte maltrattato, in modo anche reiterato nel tempo, la propria consorte, anche alla presenza dei figli minori della coppia, nonché di aver compiuto tali gesti anche quando la donna era in stato di gravidanza, cagionandole lesioni personali. Incessante, dunque, l’attività di prevenzione disposta dal Questore Michele Maria Spina, nelle cui maglie è finito anche un uomo controllato a bordo di un’autovettura aggirarsi con fare sospetto. Il personale della Squadra Volante, infatti, dopo aver proceduto al controllo in cui vi erano a bordo tre giovani con diversi precedenti di Polizia, al termine della perquisizione hanno trovato all’interno della giacca di uno di loro un manganello telescopico di circa 50 cm subito sequestrato mentre il possessore è stato deferito per possesso ingiustificato di strumento atto ad offendere.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x