Ultimo aggiornamento alle 10:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

virus in corsia

Cosenza, tre positivi in Gastroenterologia. Sospese le visite dei parenti

I pazienti sono stati trasferiti nel reparto Covid. Nessun blocco dei ricoveri. I vertici aziendali: «Pronto esposto per procurato allarme»

Pubblicato il: 03/01/2023 – 12:22
Cosenza, tre positivi in Gastroenterologia. Sospese le visite dei parenti

COSENZA L’aumento dei contagi e del numero di tamponi positivi preoccupa, ma gli esperti si mostrano contrari a qualsiasi forma di allarmismo. Dal 23 al 29 dicembre il tasso di positività medio è stato del 15%, +9,3% rispetto alla settimana precedente (16-22 dicembre). Da nord a sud, il virus minaccia nuovamente corsie e reparti e costringe, in taluni casi, al trasferimento di pazienti e al blocco degli ingressi di parenti e familiari. E’ quanto accaduto, in queste ore, all’ospedale Annunziata di Cosenza. Nel reparto di Gastroenterologia, tre pazienti risultati positivi al Covid sono stati prontamente trasferiti nel reparto che ospita i pazienti affetti dal virus. Gli altri 5 pazienti ricoverati nel medesimo reparto sono invece risultati negativi a tutti i tamponi effettuati per cinque giorni di seguito. La direzione sanitaria ha momentaneamente sospeso l’accesso di parenti e accompagnatori per limitare ulteriormente il rischio contagio. Ad oggi, da quanto si è appreso, nessuna unità del personale medico sanitario in servizio nel reparto di Gastroenterologia è positiva. Lo stesso reparto non ha bloccato i ricoveri e il mini focolaio è stato circoscritto e controllato grazie al lavoro sinergico e di equipe fra Covid manager, direzione sanitaria. Nel caso del focolaio scoppiato in Gastroenterologia, l’equipe ha collaborato con il direttore facente funzione del reparto e con il direttore del dipartimento Medicina.

Gli altri reparti

Il virus corre in corsia. Questa mattina, il dottore Francesco Cesario responsabile della Divisione di Malattie Infettive della Azienda Ospedaliera di Cosenza e Covid manager, conta nel reparto di Malattie infettive 16 pazienti ricoverati su 17 posti letto disponibili. Di questi, tre sono risultati positivi al Covid e presentano un quadro clinico complesso con la presenza di polmoniti, mentre gli altri pazienti presenti in reparto presentano altre patologie. Nel reparto di Pneumologia, sono 18 i pazienti positivi e cinque presentano un quadro clinico complesso. In Rianimazione, infine, non è presente nessun paziente affetto da Covid.
Ed intanto sulla vicenda dai vertici dell’ “Annunziata” arriva una precisazione: «La Direzione stigmatizza i procurati allarmi a cura di ignoti per i quali si sta predisponendo un esposto alla Procura della Repubblica».
«La riorganizzazione in atto proseguirà – riporta una nota della direzione aziendale -. Tali azioni rafforzano il convincimento della necessità di andare avanti in questa direzione». (f.b.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x