Ultimo aggiornamento alle 14:28
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

sicurezza

Controlli dei carabinieri nella Piana di Gioia, un arresto e 5 denunce

Territorio passato al setaccio. In manette un uomo che deve scontare una condanna per droga

Pubblicato il: 05/01/2023 – 15:30
Controlli dei carabinieri nella Piana di Gioia, un arresto e 5 denunce

GIOIA TAURO Una persona arrestata e cinque denunciate, armi, munizioni e capi di abbigliamento contraffatti rinvenuti: è questo il bilancio di un servizio di controllo del territorio effettuato nei giorni addietro dalla Compagnia Carabinieri di Gioia Tauro. Anzitutto i carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro hanno arrestato una persona in esecuzione di un provvedimento dell’autorità giudiziaria di Palmi: l’uomo dovrà scontare la pena di un anno e sei mesi per reati in materia di stupefacenti.  Inoltre, durante un controllo alla circolazione stradale, i carabinieri hanno denunciato due uomini in due distinte occasioni. Il primo è stato sorpreso in possesso di una mannaia artigianale, di un’accetta e quindici coltelli posti all’interno del bagagliaio dell’auto e per i quali non ha saputo fornire valide giustificazioni relative al possesso, mentre il secondo è stato sorpreso alla guida con tasso alcolemico non in linea con quello consentito dalla legge. Ancora, i carabinieri della di Melicucco hanno denunciato alla locale Procura della Repubblica uno straniero, di origini magrebine, trovato in possesso di alcune decine di capi di abbigliamento contraffatti: le scarpe e i vestiti sono stati sequestrati. Invece, i carabinieri di Feroleto della Chiesa hanno sorpreso un pensionato detenere munizioni e polvere da sparo non denunciate. Le cartucce, calibro 22 e calibro 12 sono state sottoposte a sequestro. In questo caso, anche le armi legalmente detenute sono state ritirate cautelativamente, in attesa di eventuali provvedimenti amministrativi della Prefettura.  Infine, i carabinieri di San Ferdinando hanno denunciato per truffa on line un uomo residente a Napoli, avendo posto in vendita merce che, dopo essere stata pagata, non è stata recapitata ad un cittadino di San Ferdinando. 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x