Ultimo aggiornamento alle 8:29
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la richiesta

Loizzo al presidente del Coni: «La nazionale di calcio torni a giocare a Cosenza»

Il deputato della Lega e membro della commissione cultura: «Per Cosenza e la Calabria sarebbe un onore e anche un merito»

Pubblicato il: 18/01/2023 – 15:18
Loizzo al presidente del Coni: «La nazionale di calcio torni a giocare a Cosenza»

COSENZA Simona Loizzo, deputato della Lega e membro della commissione cultura, ha chiesto ufficialmente al presidente del Coni, Giovanni Malagò, di adoperarsi per far sì che la nazionale di calcio torni dopo oltre sessant’anni a giocare a Cosenza. «Ho esposto al presidente Malagò e lo ribadirò al presidente Gravina il diritto di Cosenza di poter ospitare la nostra nazionale di calcio. La nazionale inaugurò il San Vito Marulla giocando contro il Cipro – dice Loizzo – e a distanza di anni abbiamo tutti i requisiti per ospitare di nuovo la nostra squadra. Lo stadio è più grande e sono certa che il Comune si adopererebbe per rendere di nuovo agibile la tribuna B. Per Cosenza e la Calabria sarebbe un onore e anche un merito – conclude Loizzo – considerando il grande amore che si nutre verso la massima espressione calcistica nazionale».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x