Ultimo aggiornamento alle 23:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

l’accordo

Supporto alle imprese, firmato protocollo d’intesa tra Zes e Confapi

«Un importante strumento e incentivo per confermare la centralità del Mediterraneo nello sviluppo del Mezzogiorno»

Pubblicato il: 06/02/2023 – 18:29
Supporto alle imprese, firmato protocollo d’intesa tra Zes e Confapi

È stato sottoscritto un protocollo d’intesa tra Giuseppe Romano, commissario straordinario di governo Zes Calabria e Campania, e i presidenti regionali di Confapi Calabria e Campania Francesco Napoli e Raffaele Marrone. Le Zes, zone economiche speciali – si legge in una nota – costituiscono un valido strumento, già adottato a livello internazionale, capaci di promuovere lo sviluppo produttivo e occupazionale di aree svantaggiate e nelle quali le aziende già operative – e quelle che si insedieranno – possono beneficiare di speciali condizioni per gli investimenti e per lo sviluppo.

Il protocollo

Con il protocollo firmato oggi le parti si propongono e si impegnano a fornire alle imprese che aderiscono all’associazione della Confapi, e più in generale alle imprese del territorio, le informazioni e il supporto per cogliere a pieno le opportunità legate all’area Zes con l’obiettivo principale di attirare nuovi investimenti e porre le basi per creare “poli di crescita” per l’economia Regionale. Un importante strumento e incentivo per confermare la centralità del Mediterraneo nello sviluppo del Mezzogiorno. «La sinergia con la Confapi – Confederazione Italiana Piccola e Media Industria Privata – è un ulteriore importante risultato raggiunto con l’obiettivo di attrarre nuovi investimenti, favorire dunque lo sviluppo occupazionale, e valorizzare i molteplici vantaggi che offrono le Zone Economiche Speciali. Il confronto ed il dialogo con gli imprenditori è di fondamentale importanza per creare basi solide e durature di una collaborazione che possa valorizzare le potenzialità produttive del nostro territorio», ha dichiarato il Commissario Straordinario di Governo della Zes Campania Giosy Romano.

«Un atto significativo e di rilievo – ha dichiarato Francesco Napoli –  che dimostra ancora una volta l’attenzione che Confapi Calabria ha nei confronti del tessuto produttivo regionale. L’accordo permetterà alle imprese già operanti all’interno della Zes Calabria ma anche a quelle che decideranno di investire in questa aree tutte le agevolazioni previste con l’obiettivo di dare un nuovo impulso a zone economicamente svantaggiate». «In un contesto economico particolarmente delicato come quello attuale, diventa fondamentale per le imprese e il territorio riuscire a cogliere tutte le opportunità. Di primaria importanza, in quest’ottica l’accordo che abbiamo stipulato, come Confapi Campania, con l’avvocato Giuseppe Romano quale Commissario Straordinario del Governo della Zona Economica Speciale della Campania». Afferma Raffaele Marrone, presidente dell’associazione partenopea. «Le Zone Economiche Speciali – spiega il presidente di Confapi Napoli – sono uno straordinario strumento per rilanciare l’economia del territorio e permettere alle aziende di espandersi. Con questo accordo Zes e Confapi daranno vita a una campagna d’informazione che permetterà alle imprese, consociate e non solo, di raccogliere tutte le informazioni e le opportunità legate alle agevolazioni fiscali previste nell’area. Importanti fette di territorio potranno, così, diventare veri e propri incubatori e poli d’innovazione capaci di attirare investimenti mirati con notevoli ricadute occupazionali e produttive» conclude Marrone.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x