Ultimo aggiornamento alle 16:26
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

I controlli

Vendeva gasolio agricolo pur se inattivo, denunciato un imprenditore cosentino

A scoprire la frode i funzionari delle Dogane. Accertate accise evase per 95mila euro

Pubblicato il: 06/03/2023 – 11:45
Vendeva gasolio agricolo pur se inattivo, denunciato un imprenditore cosentino

COSENZA Oltre 95mila euro di accise evase da una società agricola del Cosentino. A scoprire la frode i funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM)
in servizio nell’Ufficio delle Dogane di Catanzaro. Si tratta in particolare di una frode nel settore delle agevolazioni fiscali sui prodotti energetici impiegati nei lavori agricoli e orticoli, nonché in allevamento e florovivaistica.
La frode è stata accertata nel corso dell’attività di controllo su un deposito commerciale in provincia di Cosenza, disposto a seguito di un’attenta attività di analisi dei rischi.
Sulla base di quanto desunto dalla consultazione delle banche dati in uso ad ADM e dopo aver effettuato un inventario fisico sul deposito, che risultava inattivo da almeno sei mesi, sono stati posti a confronto gli acquisiti risultanti dalla contabilità dei fornitori e le consegne effettuate ai clienti, constatando così un ingente ammanco di gasolio ad uso agricolo. Attraverso questa tecnica il carburante sarebbe stato sottratto all’accertamento ed al pagamento delle accise.
Il rappresentante legale della società è stato contestualmente denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x