Ultimo aggiornamento alle 22:51
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il ricordo

«Antonino Scopelliti e Beppe Alfano simboli del 21 marzo»

«Potremmo citare i grandi martiri morti per combattere tutte le mafie, ma oggi (in occasione della giornata mondiale dedicata alle vittime delle organizzazioni criminali, ndr) voglio ricordare Ant…

Pubblicato il: 21/03/2023 – 9:23
di Alfredo Antoniozzi*
«Antonino Scopelliti e Beppe Alfano simboli del 21 marzo»

«Potremmo citare i grandi martiri morti per combattere tutte le mafie, ma oggi (in occasione della giornata mondiale dedicata alle vittime delle organizzazioni criminali, ndr) voglio ricordare Antonino Scopelliti e Beppe Alfano come simboli di una vita straordinaria. Antonino Scopelliti era un requirente straordinariamente capace, così onesto da rifiutare sdegnosamente la corruzione e cinque miliardi di lire, sapendo con questo di andare incontro a un tragico destino. Beppe Alfano era un giornalista ribelle, di destra ma anarchico, che visse la lotta contro la mafia con una corporeità che lo condusse fino alla morte. Ancora oggi le mafie sono potenti ma sbaglia chi pensa che alberghino nel sud perché sappiamo che si mimetizzano dappertutto, forti di una potenza economica impressionante. Scopelliti ed Alfano sono l’emblema di due regioni, la Calabria e la Sicilia, che hanno dato grandi figli alla nazione e che rifiutano ogni tipo di mafie, comprese quelle” bianche” che ancora oggi, purtroppo  continuano a calpestare diritti e libertà e che sono i nostri nemici mortali».

*Vice capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x