Ultimo aggiornamento alle 2:03
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Il caso

Spionaggio, Mosca arresta giornalista americano. Rischia 20 anni

Il corrispondente del Wall Street Journal (Wsj), Evan Gershkovich è stato accusato dai servizi segreti russi

Pubblicato il: 30/03/2023 – 11:33
Spionaggio, Mosca arresta giornalista americano. Rischia 20 anni

MOSCA Rischia fino a 20 anni di carcere il corrispondente del quotidiano americano Wall Street Journal (Wsj), Evan Gershkovich, arrestato in Russia con l’accusa di “spionaggio a favore degli Usa”.
Nei confronti del giornalista, che è cittadino statunitense, il dipartimento investigativo dei Servizi segreti russi (Fsb) ha aperto un procedimento penale ai sensi dell’articolo 276 del Codice penale della Federazione russa (spionaggio).
In base a questo articolo, il reporter rischia fino a 20 anni di carcere. Classe 1991, Gershkovich copre per il Wsj Russia, Ucraina e i Paesi dell’ex Unione sovietica. In precedenza, aveva lavorato per l’agenzia Afp e per il Moscow Times e aveva collaborato per il New York Times.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x