Ultimo aggiornamento alle 7:15
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

agenda politica

La Carfagna incontra Occhiuto: «Questa è una regione dal grande potenziale»

La leader di Azione fa tappa in Cittadella insieme ai consiglieri regionali De Nisi e Graziano e al neo commissario del partito, il locrese Lombardo

Pubblicato il: 04/04/2023 – 17:26
La Carfagna incontra Occhiuto:  «Questa è una regione dal grande potenziale»

CATANZARO Il rapporto è di lunga data, ottimo e sempre cordiale, dai tempi della comune militanza in forza Italia, ed evidentemente continua anche oggi che sul piano politico le strade si sono separate, anche se in realtà in Calabria ancora coincidono. Dopo la conferenza stampa a Gizzeria Mara Carfagna, presidente di Azione e già ministro, ha fatto oggi tappa alla Cittadella per incontrare il presidente della Regione Roberto Occhiuto, uno dei leader di Forza Italia da cui la Carfagna è andata via prima delle elezioni politiche per abbracciare il progetto terzopolista di Carlo Calenda. Un progetto che a livello nazionale è all’opposizione del centrodestra e del governo sostenuto da Forza Italia ma che in Calabria ha tra i suoi “alfieri” due consiglieri regionali che fanno parte della maggioranza che sostiene Occhiuto, Francesco De Nisi e Giuseppe Graziano, anche loro presenti alla visita della Carfagna a Occhiuto insieme al neo commissario regionale di Azione Marco Lombardo (originario di Locri). Nell’incontro – secondo quanto si ricava da una storia pubblicata da Occhiuto su Instagram – si è parlato di Pnrr e anche di sanità, con il presidente della Regione che ha illustrato i passi avanti nel settore soprattutto dopo la prima quantificazione del debito commerciale, con un settore che – ha spiegato Occhiuto – «oggi ha un avanzo di amministrazione e un miliardo di liquidità». A dare conto dell’incontro peraltro la stessa Carfagna sulla sua pagina facebook (da cui è tratta la foto in copertina):  «Con il governatore Roberto Occhiuto per un confronto sul futuro del Sud e della Calabria. Una regione dal grande potenziale che, grazie anche al forte impulso dato alla Zes con il governo Draghi, attrae oggi imprese ed investimenti e può sempre più proporsi come piattaforma logistica strategica nel cuore del Mediterraneo». (c.  a.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x