Ultimo aggiornamento alle 11:08
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

dalla regione

«Continuare ad assicurare» l’attuale governance ad Arrical: per Gualtieri proroga di altri sei mesi

Il presidente Occhiuto prolunga l’incarico del commissario straordinario dell’Autorità Rifiuti e Risorse idriche della Calabria

Pubblicato il: 25/04/2023 – 7:02
«Continuare ad assicurare» l’attuale governance ad Arrical: per Gualtieri proroga di altri sei mesi

CATANZARO Altri sei mesi (almeno) in carica perché c’è da assicurare la continuità dell’azione avviata a fine anno. Il presidente della Regione Roberto Occhiuto ha prorogato Bruno Gualtieri nell’incarico di commissario straordinario dell’Arrical, l’Autorità Rifiuti e Risorse idriche della Calabria. La proroga, disposta appunto per sei mesi (e in realtà scontata, anche alla luce della fiducia che il governatore Occhiuto ripone in Gualtieri), è motivata dal fatto che – si legge nel decreto presidenziale – con «l’omessa adesione all’Autorità, da parte di svariati enti locali calabresi, si è proceduto all’attivazione dell’intervento sostitutivo ed è tuttora in corso la relativa attività amministrativa» e che «in mancanza di integrale adesione degli enti locali non è stato possibile procedere alla costituzione degli organi dell’Autorità, in particolare non è stato possibile l’avvio del procedimento elettivo del consiglio direttivo d’ambito»: la proroga di Gualtieri dunque risponde alla «esigenza di continuare ad assicurare la governance della predetta Autorità, per consentirle lo svolgimento degli adempimenti relativi al servizio idrico integrato e l’adozione degli atti necessari per assicurare il proprio subentro nelle funzioni delle Comunità d’ambito, nelle more della costituzione degli organi».(c. a.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x