Ultimo aggiornamento alle 18:01
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Il punto

Dio, mafia e potere

I Carabinieri hanno arrestato a Genova Pasquale Bonavota, di 49 anni, inserito nell’elenco dei latitanti di massima pericolosità facenti parte del “programma speciale di ricerca” del ministero del…

Pubblicato il: 01/05/2023 – 10:40
di Bruno Gemelli
Dio, mafia e potere

I Carabinieri hanno arrestato a Genova Pasquale Bonavota, di 49 anni, inserito nell’elenco dei latitanti di massima pericolosità facenti parte del “programma speciale di ricerca” del ministero dell’Interno.
Bonavita è stato preso a conclusione di indagini condotte dal Ros e dai Comandi provinciali dei Carabinieri di Vibo Valentia e Genova. Era ricercato per un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nell’indagine Rinascita-Scott del Ros, dal gip di Catanzaro.
È stato fermato mentre si trovava nella Cattedrale di San Lorenzo, il duomo di Genova.
«Era da solo, in raccoglimento, nulla ci fa pensare che dovesse incontrare qualcuno o fare altro rispetto a quello che lo abbiamo visto fare», ha commentato il comandante provinciale dei Carabinieri di Genova, Gerardo Petitto.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x