Ultimo aggiornamento alle 13:59
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la diffida

«Sanibook è un mostro che rovina la vita degli operatori»

Si Cobas contro lo strumento ideato dal presidente Occhiuto per segnalare disservizi nella sanità. Il 10 maggio sit in alla Cittadella

Pubblicato il: 06/05/2023 – 18:39
«Sanibook è un mostro che rovina la vita degli operatori»

CATANZARO Si Cobas Calabria ha nuovamente diffidato il presidente della Regione Calabria e commissario ad acta della Sanità Roberto Occhiuto. «Nel presidio ospedaliero di Catanzaro Renato Dulbecco viene protocollata una comunicazione dove si capisce bene il mostro creato da Roberto Occhiuto, un mostro che mette in croce chi lavora negli ambienti sanitari. Chiunque può segnalare il falso e rovinare la vita degli operatori sanitari che ogni giorno lavorano in condizioni schifose con carenze strutturali e umane evidenti e in quasi 14 anni di commissariamento poco è cambiato»: così Roberto Laudini, coordinatore regionale Si Cobas Calabria. «Il Si Cobas Calabria diffida ancora una volta il presidente della Regione, ed il portale Sanibook, e annuncia che giorno 10 maggio sarà in Cittadella regionale per manifestare contro la gestione della sanità da parte del commissario ad acta. La salute dei cittadini – prosegue Roberto Laudini – va tutelata con nuovi strumenti che sono l’apertura degli ospedali chiusi o dismessi e l’assunzione del personale che manca e crea ogni giorno tantissimi disagi. Sanibook è un mostro che porta solo del male alla nostra società e per Roberto Occhiuto uno strumento per deviare i veri problemi che persistono nella sanità calabrese».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x