Ultimo aggiornamento alle 22:41
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il caso

Padre e figlio feriti in un agguato nel Ragusano, i responsabili fermati in Calabria

I carabinieri hanno arrestato due fratelli, uno ritenuto autore e l’altro il suo complice, dell’agguato teso a un imprenditore di Scicli e al figlio

Pubblicato il: 03/06/2023 – 21:01
Padre e figlio feriti in un agguato nel Ragusano, i responsabili fermati in Calabria

I carabinieri hanno arrestato due fratelli, uno ritenuto autore e l’altro il suo complice, dell’agguato teso a un imprenditore di Scicli e al figlio, gestori di una casa di riposo. I due arrestati – i fratelli Mauro Gesso, di 42 anni e Roberto Gesso, di 50 anni – sono due pregiudicati. Le indagini sono scattate immediatamente e hanno coinvolto oltre ai militari della tenenza di Scicli, la Compagnia di Modica con il nucleo operativo e i militari del nucleo investigativo di Ragusa. Dietro all’agguato ci sarebbero vecchi dissidi tra le due famiglie protagoniste della vicenda. I due sospettati sono stati fermati, dopo le 19.30, in Calabria, mentre si trovavano in auto in autostrada e cercavano di fuggire.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x