Ultimo aggiornamento alle 7:00
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

istruzione

Dispersione scolastica, la lotta parte dalla Calabria: Valditara presenta “Agenda Sud”

Il ministro venerdì scende nella nostra regione per lanciare un progetto pilota che punta a ridurre il gap del Mezzogiorno rispetto al resto d’Italia

Pubblicato il: 04/06/2023 – 8:57
Dispersione scolastica, la lotta parte dalla Calabria: Valditara presenta “Agenda Sud”

LAMEZIA TERME «Venerdì in Calabria presenterò “l’Agenda Sud”, che va a combattere il fenomeno» della dispersione scolastica, «un progetto pilota, che parte da 150 scuole selezionate attraverso Invalsi. Una sfida per dare ai ragazzi delle regioni meridionali le stesse opportunità di successo formativo». Così, in una intervista al “Messaggero”, il ministro dell’Istruzione Giuseppe Valditara. «Questa volta ci saranno delle risorse dedicate», ha aggiunto. Rispetto alla riorganizzazione della scuola, il ministro spiega: «Non ci sarà neppure una scuola in meno. Agiremo sugli accorpamenti delle presidenze e toglieremo il limite minimo di 400 studenti per poter creare un’autonomia scolastica. Starà alle Regioni organizzarsi. Noi daremo un numero di autonomie scolastiche per ogni Regione, poi saranno le autorità regionali a decidere. Nell’arco di 9 anni elimineremo le attuali 866 reggenze, accorpandone 633. Questa razionalizzazione ci permetterà di avere un “tesoretto” che crescerà negli anni, dai 2,6 milioni di euro del 2024 fino agli 88 milioni del 2032 di fondi risparmiati».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x