Ultimo aggiornamento alle 23:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Le indagini

Incendi di auto a Rossano, “beccato” il presunto autore

Il 36enne è stato individuato dai poliziotti. È stato identificato grazie alle immagini del sistema di video sorveglianza nella zona del rogo

Pubblicato il: 06/06/2023 – 20:34
Incendi di auto a Rossano, “beccato” il presunto autore

CORIGLIANO ROSSANO Identificato il presunto autore di numerosi attentati incendiari ai danni di auto nell’area di Rossano. Si tratta di un 36enne “beccato” grazie alle videocamere di sorveglianza. In particolare gli agenti del commissariato di Corigliano Rossano visionando le immagini del rogo avvenuto la notte del 3 giugno scorso e che ha interessato una vettura parcheggiata in un’area privata hanno individuato il 36enne.
In quell’occasione l’incendio aveva messo a repentaglio l’incolumità pubblica e solo grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco si è evitato che le fiamme si propagassero agli edifici posti nelle vicinanze del rogo.
L’attenta indagine avviata subito dopo l’episodio ha permesso di mettersi sulle tracce del 36enne che è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Castrovillari titolare dell’indagine. Gli inquirenti sospettano che lo stesso sia l’autore di altri incendi dolosi avvenuti nella zona. (rds)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x