Ultimo aggiornamento alle 21:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la vertenza

Discarica Alli di Catanzaro, lavoratori sul sentiero di guerra: «Pronti a proteste eclatanti»

Assemblea con Cgil, Cisl e Uil: i 18 operatori a rischio licenziamento attendono risposte entro 48 ore

Pubblicato il: 07/06/2023 – 13:54
Discarica Alli di Catanzaro, lavoratori sul sentiero di guerra: «Pronti a proteste eclatanti»

CATANZARO Danno tempo fino a venerdì, poi se non arriveranno novità e non sarà scongiurata l’ipotesi estrema metteranno in campo o azioni di protesta anche eclatanti. Scendono sul sentiero di guerra i 18 lavoratori della Alli Scarl, la società che gestisce la discarica di Catanzaro, a rischio di un licenziamento collettivo. Un rischio assolutamente concreto, al fondo di un iter costellato di molte zone d’ombra negli ultimi due mesi per come evidenziato oggi dai lavoratori riuniti in assemblea con la presenza delle organizzazioni sindacali. La vicenda è partita il 5 aprile quando Alli Scarl comunica l’avvio delle procedure di licenziamento per 18 lavoratori dell’impianto della discarica: a seguito della comunicazione i sindacati Cgil, Cisl e Uil hanno tenuto una serie di incontri nei quali ci sono state una serie di rassicurazioni – anche da parte dell’Arrical della Regione e  dello stesso Comune  – di una positiva soluzione della vertenza. Soluzione positiva che in realtà non c’è stata perché la procedura di licenziamento ha fatto il suo corso e anche un nuovo incontro tra sindacati e società ha avuto esito negativo.  Da qui la convocazione dell’odierna assemblea e la decisione dei lavoratori di aspettare 48 ore prima di attuare forme di lotta e di protesta più incisiva. All’assemblea hanno partecipato i dirigenti sindacali Gallo (Cgil), Posca (Cisl), Cassala e Cioffi (Uil): “E’ paradossale – ha commentato Cassala – che in un settore così importante e che non è assolutamente in crisi e in una discarica pubblica 18 lavoratori stiano rischiando il posto di lavoro”. (redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x