Ultimo aggiornamento alle 11:38
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la relazione

Anche l’Anac boccia il Ponte. «Troppi rischi sulla parte pubblica»

Il presidente dell’Autorità Giuseppe Busia sottolinea lo squilibrio nella relazione annuale. «Il governo non ha previsto garanzie»

Pubblicato il: 08/06/2023 – 12:04
Anche l’Anac boccia il Ponte. «Troppi rischi sulla parte pubblica»

ROMA «Indagini rilevanti hanno riguardato anche l’utilizzo del partenariato pubblico privato, come pure le concessioni. Purtroppo, sempre più spesso, in questa tipologia di contratti rileviamo uno squilibrio nel rapporto tra il concedente pubblico e la parte privata, a danno del pubblico, sul quale finisce per essere trasferita la maggior parte dei rischi». Lo ha detto il presidente dell’Anac Giuseppe Busia, nella sua relazione annuale, ricordando che «notazioni analoghe sono state svolte con riferimento al recente decreto-legge che, sulla base di un progetto elaborato oltre dieci anni fa, ha riavviato l’iter di realizzazione del ponte tra Sicilia e Calabria. Sono stati, al riguardo, proposti alcuni interventi emendativi volti a rafforzare le garanzie della parte pubblica, non accolti, tuttavia, dal Governo in sede di conversione del decreto».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x