Ultimo aggiornamento alle 8:26
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

La dichiarazione

Autonomia, Sposato a Calderoli: «La Calabria non vuole la divisione tra regioni di serie A e B»

Il segretario generale regionale della Cgil al ministro oggi a Vibo: «Gli ricorderemo da Crotone che vogliamo una “regione normale”»

Pubblicato il: 16/06/2023 – 8:24
Autonomia, Sposato a Calderoli: «La Calabria non vuole la divisione tra regioni di serie A e B»

CROTONE «Oggi il Ministro Calderoli sarà nuovamente in Calabria con i suoi sostenitori della lega». È quanto scrive in un post, il segretario generale di Cgil Calabria Angelo Sposato che sottolinea: «Noi saremo a Crotone, con la Segretaria nazionale Cgil Daniela Barbaresi per un diritto fondamentale, il diritto alla salute che è negato in Calabria».
«Gli ricorderemo che c’è un altro Paese – scrive – un’altra Calabria che non vuole la divisione tra regioni di serie A e regioni di serie B, che non vuole la divisione del Paese, che vuole investimenti e lavoro, che vuole buona sanità e istruzione, che vuole dare un futuro a giovani e anziani, che vuole una regione normale».
«Lo ricorderemo anche – rilancia Sposato – al presidente della Regione Roberto Occhiuto al quale chiediamo di rivedere la sua posizione sull’autonomia differenziata. Il suo voto favorevole al DDL Calderoli nella conferenza delle Regioni non è in sintonia e non rappresenta il popolo calabrese ed è un grave errore commesso dal suo insediamento». «Il 24 giugno – conclude – saremo a Roma alla manifestazione per la salute, diritto fondamentale».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x