Ultimo aggiornamento alle 22:05
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’iniziativa

Soverato, pronto il Piano sicurezza. Movida sotto controllo

Dalla rotatoria per agevolare il traffico ai rilevatori di fonti sonore per prevenire l’inquinamento acustico. Il sindaco: «Estate più vivibile»

Pubblicato il: 04/07/2023 – 18:41
Soverato, pronto il Piano sicurezza. Movida sotto controllo

SOVERATO «Abbiamo adottato una serie di misure per rendere più vivibile la stagione estiva. Il Piano è articolato e parte dal migliorare le condizioni di sicurezza nell’ambito della viabilità. Abbiamo realizzato numerosi interventi di riqualificazione delle aree più trascurate e di rifacimento del manto stradale nelle vie cittadine». Lo comunica Daniele Vacca, sindaco di Soverato che presenta il Piano sicurezza che verrà adottato questa estate con misure di prevenzione concepite per organizzare al meglio le attività notturne. «All’ingresso di Soverato – scrive Vacca in una nota – si è realizzata una rotatoria per agevolare il traffico e abbiamo proceduto all’assunzione di sette agenti di polizia municipale per i mesi di luglio e agosto, che presteranno servizio per aumentare i controlli in città. Il servizio sarà concentrato nelle ore notturne e nei luoghi della movida, soprattutto per tutelare le giovani generazioni. Abbiamo poi proceduto con l’installazione di particolari apparecchi per la rilevazione delle fonti sonore che superano i limiti di tollerabilità imposti dalla legge. È anche questa un’iniziativa di prevenzione dei fenomeni di inquinamento acustico che vuole tentare di indirizzare le attività degli imprenditori turistici senza recare disturbo a residenti e visitatori. Ci saranno tre apparecchiature installate in altrettanti punti nevralgici a ridosso del lungomare. Le apparecchiature, dotate di particolari microfoni, invieranno i dati a un sistema che registrerà le rilevazioni rendendole subito disponibili al Comune. Potremo così aiutare gli imprenditori ad adottare le misure adatte a contenere le emissioni sonore entro i limiti di legge prevenendo i fenomeni di inquinamento che si traducono in un disturbo alla quiete pubblica. Ci adeguiamo a delle prescrizioni di legge e siamo i primi a farlo sul territorio. Questo ci permetterà di garantire maggiore tranquillità a chi sceglie Soverato come meta per le vacanze e nel contempo a sostenere gli imprenditori nell’adottare scelte che non li espongano al rischio di sanzioni che saremo pronti pure a elevare nel momento in cui non ci dovesse essere da parte di qualcuno la necessaria collaborazione. Il progetto è stato realizzato in cooperazione con la consigliera Caterina Gatto che ringrazio per l’impegno che speriamo possa contribuire a tutelare gli interessi di tutti».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x