Ultimo aggiornamento alle 0:11
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 4 minuti
Cambia colore:
 

calcio serie b

Cosenza e Catanzaro sono in Umbria, domani il verdetto del Coni sulla Reggina

Giallorossi in ritiro a Cascia già da venerdì. I rossoblù (senza Florenzi) sono partiti stamattina per Assisi. Anticipata l’udienza sul club amaranto

Pubblicato il: 16/07/2023 – 17:30
Cosenza e Catanzaro sono in Umbria, domani il verdetto del Coni sulla Reggina

COSENZA Parte ufficialmente oggi il ritiro pre-campionato del Cosenza calcio in quel di Assisi, mentre il Catanzaro si trova già da venerdì a Cascia. Al momento sono queste le uniche due squadre calabresi che prenderanno parte al prossimo torneo di serie B. Com’è ormai noto, sul calendario presentato lo scorso 11 luglio a Como, al posto della Reggina è stata inserita una “X” in attesa che il Collegio di Garanzia del Coni (la sentenza è stata anticipata a domani, lunedì 17 luglio) prenda una decisione sul ricorso presentato dalla società amaranto, esclusa dal campionato cadetto. Sulla vicenda si esprimerà anche l’Antitrust, l’Autorità garante per la concorrenza ed il mercato (leggi qui).
L’incertezza sul futuro in riva allo Stretto non ha frenato, comunque, per quanto sia possibile, la programmazione in vista della nuova stagione sportiva. La Reggina si ritroverà in città, nel centro sportivo Sant’Agata, il 18 luglio, anche se ancora non è dato sapere chi guiderà gli allenamenti che saranno rigorosamente a porte chiuse. Se da una parte Pippo Inzaghi è legato alla Reggina da un contratto di altri due anni, appare chiaro che la precarietà della situazione porterà il tecnico ad abbandonare definitivamente il progetto. Gli indizi delle ultime ore, d’altronde, sono chiarissimi: l’ex attaccante di Juventus, Milan e Nazionale italiana ieri ha lasciato Reggio Calabria insieme alla famiglia. «Vado a Milano – ha detto – lì ci sono i miei genitori».

Catanzaro: Iemmello rinnova e Ghion torna in gruppo

Il Catanzaro, come anticipato, si trova in Umbria già da venerdì e dopo gli ingaggi dei difensori Dimo Krastev e Davide Veroli (entrambi classe 2003), dei centrocampisti Marco Pompetti (2000) e Andrea Oliveri (2003) e il rinnovo fino al 2025 del contratto dell’attaccante Pietro Iemmello, ieri è arrivata anche l’ufficializzazione dell’accordo raggiunto con il Sassuolo per il rinnovo del prestito del centrocampista classe 2000 Andrea Ghion. Questa, dunque, la rosa al momento a disposizione di mister Vincenzo Vivarini: Fulignati, Sala, Grimaldi (portieri); Brighenti, Fazio, Gatti, Krastev, Scognamillo, Veroli (difensori); Belpanno, Katseris, Oliveri, Pompetti, Pontisso, Situm, Sounas, Tentardini, Vandeputte, Verna, Welbeck, Ghion (centrocampisti); Biasci, Bombagi, Brignola, Curcio, Iemmello, Moussa (attaccanti). Domenica 23 luglio alle ore 20, le Aquile affronteranno in amichevole la Fiorentina e la gara si disputerà sul campo del Centro sportivo “Viola Park” di Bagno a Ripoli (in provincia di Firenze). 

Cosenza: oggi l’arrivo ad Assisi

Da oggi pomeriggio è in Umbria anche il Cosenza del neo tecnico Fabio Caserta. A differenza del Catanzaro e nonostante le tante voci di mercato (da giorni si parla degli interessamenti per i vari Tutino, La Mantia, Acampora, Lisi, Kargbo, Crespi, Camporese, Mazzocchi e molti altri) la società rossoblù non ha ancora ufficializzato nessun acquisto. Resi noti, invece, i nomi dello staff tecnico che affiancherà l’allenatore reggino. Il vice allenatore sarà Sammy AccursiGigi Viola ricoprirà il ruolo di collaboratore tecnico. La preparazione atletica sarà affidata ad Aldo Reale, coadiuvato dal collaboratore Giusepe Ruffolo (confermato). L’allenatore dei portieri sarà Arcangelo Vigliotti mentre il match analyst sarà, anche in questa stagione, Vincenzo Perri. Questi i convocati rossoblù: Marson, Micai, Lai, Pompei (portieri); D’Orazio, Hristov, La Vardera, Martino, Meroni, Rigione, Rispoli, Venturi, Cimino (difensori); Calò, D’Urso, Florenzi, Maresca, Caizza, Prestianni, Di Fatta, Teyou, Voca (centrocampisti); Arioli, Finotto, Pandolfi, Sueva, Zilli, Cubretovic (attaccanti). Va detto che non ha raggiunto il ritiro Aldo Florenzi che sta completando il protocollo riabilitativo presso il centro Fisiotonik di Luigi Novello, seguito dallo staff medico rossoblù.
Saranno tre i test amichevoli che il Cosenza sosterrà durante il periodo di ritiro ad Assisi. I rossoblù affronteranno il primo appuntamento giovedì 20 luglio alle ore 18 quando, sul manto erboso del Campo Comunale “Carlo Degli Esposti” di Bastia Umbra, giocheranno con la formazione dell’Asd Rivo Subasio che milita nel Campionato di Prima Categoria. Il secondo test si svolgerà con l’Arezzo (Serie C) il 26 luglio alle ore 18, sempre sul campo di Bastia Umbra, mentre giovedì 27 luglio alle 18 si terrà l’amichevole con il Gubbio, altra formazione che milita in Serie C, sul manto erboso dello Stadio Pietro Barbetti di Gubbio (Perugia).

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x