Ultimo aggiornamento alle 23:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

i controlli

Rifiuti speciali su un terreno, sequestrata un’area a Catanzaro

Intervento della Guardia costiera di Soverato: presenti 182 metri cubi di scarti. Nei guai il direttore dei lavori di un vicino cantiere

Pubblicato il: 01/08/2023 – 11:51
Rifiuti speciali su un terreno, sequestrata un’area a Catanzaro

CATANZARO Un’area di 150 metri quadrati con all’interno 182 metri cubi di rifiuti speciali dei quali alcuni potenzialmente pericolosi è stata sequestrata a Catanzaro dai militari dell’Ufficio circondariale marittimo di Soverato che hanno operato assieme a personale della Polizia Locale del capoluogo. Dalle indagini effettuate a seguito del ritrovamento della discarica, durante un’operazione di polizia ambientale mirata alla verifica di eventuali scarichi fognari abusivi, è emerso che i materiali di risulta depositati nelle vicinanze di un canale di scolo per le acque meteoriche, erano riconducibili ad un cantiere edile attivo nelle immediate vicinanze il cui direttore dei lavori è stato denunciato per raccolta e deposito non autorizzato in maniera incontrollata di rifiuti speciali. Da subito, considerata la loro natura, i militari hanno avuto la consapevolezza che i rifiuti derivavano da operazioni di demolizione e costruzione essendo composti da cemento, mattoni, mattonelle, ceramiche, legno, plastica, ferro e cartongesso. Inoltre, il materiale in questione era stato raccolto e depositato in un’area non pavimentata e non idonea ad impedire che l’inquinamento si propagasse alle falde acquifere sottostanti. (Ansa)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x