Ultimo aggiornamento alle 16:30
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Le indagini

‘Ndrangheta in Germania, il killer Crivello ed i suoi “grandi piani” per il futuro

Il “Bild” riporta particolari sull’uomo del clan Scofano-Martella-La Rosa catturato a Keitum. Lavorava sotto falso nome

Pubblicato il: 07/09/2023 – 11:48
‘Ndrangheta in Germania, il killer Crivello ed i suoi “grandi piani” per il futuro

BERLINO Il killer della ‘Ndrangheta Valerio Salvatore Crivello, arrestato a Keitum sull’isola di Sylt in Germania, aveva “grandi piani” per il suo futuro. È quanto afferma il quotidiano “Bild”, aggiungendo che, fino alla cattura, il criminale era impiegato sotto falso nome come istruttore di fitness. Condannato in Italia per omicidio nel 2020 e fuggito all’estero prima della traduzione in carcere, l’affiliato alla ‘ndrina Scofano-Martella-La Rosa di Paola in provincia di Cosenza, era riparato in Germania perché attirato dalle opportunità di guadagno.
A Sylt, Crivello aveva trovato lavoro prima come bagnino, poi come massaggiatore e istruttore di fitness in un albergo di lusso a Keitum, il Benen-Diken-Hof. Un “milionario” non meglio precisato avrebbe quindi offerto a Crivello la direzione del proprio centro benessere a Westerland. «Era molto amato», ha detto dello ‘ndranghetista Julius Eulberg, un commerciante di Sylt cliente dell’arrestato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x