Ultimo aggiornamento alle 7:00
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

La riflessione

Ospedale di Soverato: strategico per la zona jonica

Un’ottima definizione di “pianificazione strategica” in ambito ospedaliero l’ho letta sfogliando una rivista sanitaria. Così mi è ritornato in mente un approfondito discorso con un medico dell’Osp…

Pubblicato il: 11/09/2023 – 9:18
di Franco Scrima*
Ospedale di Soverato: strategico per la zona jonica

Un’ottima definizione di “pianificazione strategica” in ambito ospedaliero l’ho letta sfogliando una rivista sanitaria. Così mi è ritornato in mente un approfondito discorso con un medico dell’Ospedale di Soverato che ha definito la pianificazione: «Un processo sistematico di formulazione degli obiettivi di una azienda sanitaria, attraverso il quale il management è costantemente messo a confronto con le richieste e le opportunità».
C’è da dire che Soverato ha una posizione strategica lungo la fascia jonica, trovandosi ai confini tra la provincia di Catanzaro e quella di Reggio Calabria. Tale posizione, dal punto di vista della Sanità, determina un pressoché costante afflusso di pazienti presso la struttura ospedaliera che non sempre dispone di “risorse” tali da poter esaudire tutte le richieste che superano, quasi sempre, le possibilità ricettive e le linee metodologiche di pianificazione della struttura medesima che, essenzialmente, sono due: la programmazione, cioè gli obiettivi da raggiungere e il controllo che attiene la verifica degli indirizzi stabiliti.
Tuttavia, trattandosi di un luogo il cui fine è intervenire per assicurare la salute, è facile che possano saltare persino i programmi di attuazione a causa delle insufficienti risorse finanziarie. L’Ospedale si trova in una cittadina la cui posizione strategica fa sì che guardi, per servirsene, un comprensorio di circa centomila abitanti, nonostante la struttura sia mancante di alcuni reparti.
Se poi si considera anche il “Pronto soccorso”, è facile comprendere perché i pazienti arrivino anche dalla provincia di Reggio Calabria, della fascia jonica.
Tutto ciò (e anche altro…) accade nonostante l’Ospedale di Soverato sia ancora in attesa che la Regione si decida a finanziare le opere per la riapertura dei reparti di Ostetricia e di Ginecologia, a suo tempo chiusi per insufficienza delle strutture.
Allo stesso modo attende da tempo che siano incrementati i reparti di Chirurgia e di Ortopedia oltre ai due posti di terapia intensiva, già previsti dal decreto “DCA 91” del 2020.
La struttura ospedaliera di Soverato ha altresì bisogno di essere potenziata con strutture moderne per la terapia del dolore, così da renderlo più efficiente considerata la sua posizione baricentrica.
L’Ospedale ha anche bisogno urgente di una riorganizzazione perché venga reso più efficiente: il diritto alla salute è di tutti i cittadini, a prescindere dal luogo di nascita e di residenza. Pertanto la Regione deve intervenire dando segnali affinché la struttura ospedaliera continui ad essere al servizio della gente a prescindere dal luogo di residenza. Così come non è più rinviabile un nuovo assetto ospedaliero. Si tratta di una interessante, nuova dimensione, della pianificazione strategica che rivela la necessità della presenza di “skills” manageriali di elevata competenza sia clinica che gestionale.
È questo il modello che consente realmente di valutare il miglioramento dell’assistenza ai cittadini e garantire, nel contempo, la sostenibilità del sistema confrontando i parametri qualitativi ed economici.
Secondo i tecnici, la volontà di un processo clinico ed economico fa emergere la consapevolezza dei fattori ambientali e una maggiore sicurezza della pratica clinica.
*giornalista

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x