Ultimo aggiornamento alle 8:27
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

CALCIO

Reggina esclusa dalla B, nasce “Fenice amaranto” in serie D: formalizzata l’iscrizione

Ora si attende il via libera della Figc, la prima giornata disputata ieri computata come turno di riposo per la società amaranto

Pubblicato il: 11/09/2023 – 20:30
Reggina esclusa dalla B, nasce “Fenice amaranto” in serie D: formalizzata l’iscrizione

REGGIO CALABRIA La Fenice Amaranto, la nuova società che rappresenterà la città di Reggio Calabria in un campionato di calcio dopo l’esclusione della Reggina dalla serie B, ha formalizzato nei termini previsti, le ore 12.00 di oggi, l’iscrizione al campionato nazionale dilettanti e adesso attende il via libera della Figc. “Siamo qui per fare insieme a voi”, aveva dichiarato nell’immediatezza della scelta ufficializzata dal sindaco facente funzioni di Reggio Calabria Paolo Brunetti, uno dei soci, Antonino Ballarino, componente una cordata della quale fanno parte anche Virgilio Salvatore Minniti, che ha assunto la carica di presidente, e Fabio Vitale, vice presidente.
Domani, se l’iscrizione sarà confermata, dovrebbe essere diramato il nuovo calendario del girone nel quale è inserita la nuova società che presto assumerà una nuova denominazione provvisoria, in attesa di richiamare, forse dal prossimo anno, la storica denominazione “Reggina”. Dovrebbe essere un girone a 19 squadre, in cui ogni settimana una delle società sarà in “riposo”.
La prima giornata disputata ieri, sarà computata come turno di riposo per la società amaranto mentre la prossima gara, prevista il 17 settembre dovrebbe essere rinviata, per consentire ai reggini la preparazione precampionato. Il gruppo, che attende adesso l’ammissione della Figc, ha già avviato contatti per creare la squadra, dall’allenatore ai giocatori. Per la panchina si parla di Ivan Franceschini, ex difensore amaranto, per anni responsabile del settore giovanile al Sant’Agata, il centro sportivo della società. Il Comune di Reggio Calabria ha dato l’ok per l’utilizzo dello stadio “Oreste Granillo”, mentre stamani si è svolto un sopralluogo al centro sportivo, di proprietà della Città Metropolitana di Reggio Calabria, per definire l’eventuale utilizzo di alcuni locali e campi di gioco da parte della “Fenice Amaranto”.

Gli auguri della Pallacanestro Viola

La Pallacanestro Viola Reggio Calabria, rappresentata dalla proprietà e da tutto lo staff  tecnico-dirigenziale, dà i«l suo benvenuto all’Asd Fenice Amaranto nella Città di Reggio Calabria ed augura buon lavoro a tutte le componenti in seno alla società. Da 5 anni ormai la Viola si distingue   nel panorama cittadino per non aver ceduto a lusinghe e speculazioni che potessero comportare  smarrire l’ identità reggina  e l’attaccamento alle proprie radici e, siamo pertanto ben lieti di salutare il Presidente Minniti, reggino per nascita e vocazione e il Direttore Sportivo Ballarino, sicuri che il percorso che l’ ASD Fenice Amaranto ha appena iniziato, si muoverà sugli stessi valori che la Viola da anni continua ad avere come vessillo. Siamo sicuri  che, far tornare Reggio Calabria sugli scenari sportivi che più le competono non possa che essere la mission a cui siamo chiamati e passi dal restituire ai cittadini progetti credibili di crescita, entusiasmo crescente per  i tifosi e largo coinvolgimento di tutte le componenti che vogliano fare rete per la crescita della nostra amata città. Con la speranza che si possa costruire un dialogo proficuo e condiviso e la Reggio sportiva possa  tornare dove merita. #forzareggio».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x