Ultimo aggiornamento alle 16:39
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

welfare

Succurro (Anci): subito una ulteriore proroga per gli ex percettori di mobilità in deroga

Appello della presidente dei Comuni calabresi alla Regione: serve un tavolo per percorsi finalizzati

Pubblicato il: 27/09/2023 – 20:27
Succurro (Anci): subito una ulteriore proroga per gli ex percettori di mobilità in deroga

COSENZA La presidente di Anci Calabria Rosaria Succurro, considerata la funzione dell’Associazione quale ente a supporto delle municipalità, ha scritto all’assessore al Lavoro e Formazione della Regione Giovanni Calabrese “per evidenziare che da ottobre inizieranno a scadere i progetti di utilizzo nei comuni degli ex percettori di mobilità in deroga”.
Una scadenza che preoccupa Succurro, che considera questi lavoratori “indispensabili e fondamentali nel garantire servizi primari alle nostre comunità, vista anche la cronica carenza di personale a tempo indeterminato nella quale ormai versano i comuni”.
Per Rosaria Succurro è quindi necessario, oltre che urgente e improcrastinabile, iniziare i percorsi procedurali finalizzati ad una ulteriore proroga, sempre con l’obiettivo di arrivare per gli stessi ad una giusta e doverosa stabilizzazione: “una boccata d’ossigeno per i nostri Enti, soprattutto per quelli più piccoli che sovente riescono a garantire i doverosi servizi ai cittadini solo grazie alla disponibilità e al sacrificio di questi lavoratori”.
La presidente di Anci Calabria chiede quindi all’assessore regionale al Lavoro “l’attivazione di un tavolo al quale invitare tutti i soggetti istituzionali coinvolti per affrontare tempestivamente una questione che, sono certa ella converrà con me, non merita un approccio tardivo ed estemporaneo”. 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x