Ultimo aggiornamento alle 14:45
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la replica

Antoniozzi al Pd: «La sanità in Calabria sta cambiando»

Il vicecapogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera: «Il debito è fortemente diminuito e ora bisogna concentrarsi sui Lea»

Pubblicato il: 22/10/2023 – 21:33
Antoniozzi al Pd: «La sanità in Calabria sta cambiando»

CATANZARO «Al dì là dell’emendamento Lotito che il Pd critica, la sanità calabrese sta cambiando: uso il gerundio perché è la forma più corretta e perché pensare che potesse cambiare in un biennio era assurdo. Non entro nel merito dell’emendamento che sarà valutato in primis dal governo e poi dalle forze di maggioranza ma il debito è fortemente diminuito e ora bisogna concentrarsi sui Lea». Lo afferma il vicecapogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Alfredo Antoniozzi in risposta alla nota dei consiglieri regionali del Pd (leggi qui). «Non c’è stata lottizzazione nelle nomine dei direttori generali – continua Antoniozzi – e il mio partito, che è il primo d’Italia, ha appoggiato la linea Occhiuto non chiedendo altro che miglioramento dei servizi, assunzioni di medici e potenziamento delle strutture: i direttori generali saranno valutati sui risultati. Il Pd dovrebbe avere l’atteggiamento responsabile che si deve in un settore nel quale, in passato, entrambe le coalizioni hanno fallito. Abbiamo aperto la seconda facoltà di medicina a Cosenza, si stanno assumendo centinaia di medici e figure sanitarie. È come prendere una squadra dalla C e pensare in due anni di portarla in Champions League. Fra tre anni tireremo le prime somme ma possiamo rivendicare risultati oggettivamente molto buoni. Le parole del ministro Schillaci sono state illuminanti. La valutazione di quello che si sta facendo prescinde dal fatto che il commissariamento prosegua o meno. In ogni caso – conclude Antoniozzi – tra non molto torneremo alla gestione ordinaria dopo aver dovuto subire, anche per responsabilità del Pd come ammise il presidente Oliverio, un settennio nefasto di burocrati commissari che hanno inferto un duro colpo al settore».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x