Ultimo aggiornamento alle 21:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il caso

Chiesti 200 euro per riavere l’auto rubata, quattro arresti nel Catanzarese – VIDEO

Due persone sono finite in carcere, altre due ai domiciliari accusate di ricettazione ed estorsione

Pubblicato il: 26/10/2023 – 16:29
Chiesti 200 euro per riavere l’auto rubata, quattro arresti nel Catanzarese – VIDEO

CATANZARO Questa mattina a Catanzaro e Marcellinara, i Carabinieri della locale Compagnia hanno dato esecuzione ad un’ordinanza custodiale con la quale il gip presso il Tribunale di Catanzaro ha disposto l’applicazione di misure cautelari personali nei confronti di quattro persone, per la ritenuta sussistenza di gravi indizi in ordine ai delitti, a vario titolo ipotizzati nei loro confronti, rispettivamente di ricettazione ed estorsione.
Per due soggetti è stata disposta la custodia cautelare in carcere e per altri due la misura degli arresti domiciliari. I provvedimenti, emessi su richiesta della Procura della Repubblica di Catanzaro, scaturiscono dalla complessa attività di indagine svolta dalla Compagnia dei Carabinieri di Catanzaro a seguito di una serie di furti di autovetture.

L’episodio

Le indagini hanno consentito di ricostruire – nella fase delle indagini preliminari che necessita della successiva verifica processuale nel contraddittorio con la difesa – la presunta richiesta di una somma di circa 200 euro da parte degli indagati ad un uomo, vittima del furto della propria autovettura, quale corrispettivo per la restituzione del bene. La persona offesa, per recuperare il veicolo, aveva contattato un suo conoscente, che si era adoperato per la restituzione dell’autovettura, fungendo da tramite con i ricettatori per la consegna del denaro. Il procedimento pende nella fase delle indagini preliminari.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x