Ultimo aggiornamento alle 21:14
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

calcio a 5

Armazem si ferma a 35 vittorie consecutive, Bfb ne approfitta e vola primo posto

Terzo atto per la Premier League dei tornei di calcio a 5 US Acli

Pubblicato il: 09/11/2023 – 17:41
Armazem si ferma a 35 vittorie consecutive, Bfb ne approfitta e vola primo posto

COSENZA Terzo atto per la Premier League dei tornei di calcio a 5 US Acli. In attesa che torni in campo anche la Championship (turno di riposo), sono andate in scena le sei partite della prima competizione. Una giornata memorabile per la storia del torneo, perché dopo 35 gare vinte consecutivamente, i campioni in carica dell’Armazem sono stati fermati sul pareggio (l’ultimo risaliva al 7 marzo del 2022: 2-2 contro la Nuova Celico). Ciò rende ancora più entusiasmante il filotto (ai due successi collezionati in questo primo scorcio di stagione si aggiungono le 22 gare vinte nello scorso anno e le 11 della seconda parte del campionato 2021-2022) ma soprattutto mette in chiaro un dato di fatto: quest’anno la competizione sarà tosta per tutti, anche per gli “extraterrestri” che non perdevano punti da 603 giorni. A frenare la corsa da record dell’Armazem ci ha pensato Rose Futsal: 5-5 il risultato finale. Padroni di casa in rete con Galiano (2), Cortese, Verta e Miceli, mentre tra gli ospiti hanno gonfiato la rete Brecchi (tris) e Fusaro (due volte). Ad approfittare del mezzo passo falso dell’altra capolista è stata la Bfb Rovito che ha mostrato i “muscoli” contro la Don Marano, vincendo per 10-0 grazie alle reti di super Corbo (poker), Alfano (3), Campanaro (2) e De Santis. Una vittoria ancora più preziosa se si considera che è maturata da una squadra che finora aveva vinto entrambe le partite. Lottatissimo il match tra Football Lattarico e Oratorio San Nicola, vinto di misura dai padroni di casa (6-5) trascinato da uno Scigliano in stato di grazia (quaterna) e da Abate (doppietta); una tripletta di Rocca e le reti di Manna e Iorio non hanno evitato la sconfitta all’Oratorio San Nicola. Successo di grande personalità per la Roglianese, che ha espugnato il fortino della Giovanile Bianchi per 7-3 grazie alle reti di Stumpo (tripletta), Luigi Iorno (doppietta), Manolo Iorno e Scalzo (uno a testa); sull’altro fronte, in gol Piccoli (due volte) e Corrado. Spettacolare 3-3 tra Atlas Acri e Soccer San Pietro, con i locali abili ad agguantare una gara che sembrava persa dopo il primo tempo (1-3). Di Ferrari, Lorelli e Barone le marcature acresi; la doppietta di Zicarelli e il gol di Vigna sembravano aver spianato la strada ai sanpietresi per un successo esterno ma sono comunque valsi a strappare un punto prezioso. Dulcis in fundo, attenzione al Cerisano Soccer che, grazie al successo esterno sul campo della Calabria Young (3-5) raggiunge Armazem al secondo posto, iscrivendosi alla corsa che conta: finora è una delle squadre che non ha mai perso in campionato, qualcosa vorrà pur dire. La differenza l’ha fatta principalmente l’approccio alla gara, con gli ospiti che sono partiti subito forte creando un primo scarto con la concorrenza. Oltre alla doppietta di Managò e alle reti di Mancini e Chiappetta, da segnalare il gol segnato da D’Angelo, abile a trovare il pertugio giusto dopo aver calciato… dalla sua trequarti! Cosentino, Magno e Amelio i marcatori della squadra di casa.
Classifica Premier. Bfb Rovito 9; Armazem e Cerisano Soccer 7; Don Marano 6, Soccer San Pietro 5; Atlas Acri e Rose Futsal 4, Roglianese, Calabria Young, Football Lattarico 3, Giovanile Bianchi e Oratorio San Nicola 0.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x