Ultimo aggiornamento alle 18:58
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

le ricerche

Lieto fine per Giuseppe Muscatello: trovato stamattina a Steccato di Cutro

Il 42enne ha tenuto col fiato sospeso la comunità crotonese. La sua storia anche a “Chi l’ha visto?”

Pubblicato il: 09/11/2023 – 16:12
Lieto fine per Giuseppe Muscatello: trovato stamattina a Steccato di Cutro

CROTONE Due giorni d’ansia, ma poi per fortuna il lieto fine. Si è conclusa in maniera positiva la vicenda di Giuseppe Muscatello, 42enne di Crotone, che nel pomeriggio del 7 novembre scorso si è allontanato dalla propria abitazione, insieme ai suoi due cani, senza avvertire nessuno. I parenti, conoscendone il difficile stato emotivo, hanno immediatamente avvertito i Carabinieri. A far temere il peggio si è anche aggiunto il fatto che, a differenza del passato, in questa occasione lo scomparso non aveva portato con sé né documenti né il cellulare. I militari della Compagnia di Crotone, raccolta la segnalazione e la denuncia presentata presso gli uffici della locale Questura, nell’ambito del Piano Provinciale per la ricerca di persone scomparse, con il coordinamento della Prefettura, hanno perlustrato l’area palmo a palmo, coadiuvati dalle altre forze di polizia e dai Vigili del Fuoco di Crotone. Così, nella mattinata odierna, nella località Steccato di Cutro, il personale della Sezione Radiomobile di Crotone ha rintracciato Muscatello in stato confusionale, infreddolito, mentre passeggiava sulla Strada Statale 106 “Ionica”, in direzione Catanzaro. Sul posto veniva richiesto l’intervento dei sanitari del 118 che lo hanno trasportato presso l’ospedale di Crotone per i dovuti accertamenti sanitari.
Si chiude, dunque, positivamente una vicenda che ha tenuto con il fiato sospeso un’intera comunità e che ha messo in forte apprensione la famiglia che, nella giornata di ieri, aveva lanciato accorati appelli sui social, sulle testate giornalistiche locali e nazionali, rilanciando la notizia anche in diretta televisiva durante la trasmissione “Chi l’ha visto” in onda su Rai3. Momenti di commozione si sono vissuti quando veniva data la notizia ai familiari che hanno espresso la propria gratitudine ai militari operanti, i quali sono riusciti a completare positivamente le ricerche. Ancora una volta, si è dimostrata decisiva la collaborazione operativa a Crotone tra le diverse forze dell’ordine nella gestione delle attività ordinarie e straordinarie nel campo della sicurezza cittadina.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x