Ultimo aggiornamento alle 0:05
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

i nomi

Cosenza, sei candidati per sostituire il procuratore Spagnuolo

Il capo della Procura brutia è prossimo al pensionamento. Nell’elenco dei nomi, Capomolla, Falvo e Luberto

Pubblicato il: 23/11/2023 – 7:49
Cosenza, sei candidati per sostituire il procuratore Spagnuolo

COSENZA Sono sei i magistrati ad aver presentato la propria candidatura alla guida della Procura della Repubblica di Cosenza. Con Mario Spagnuolo prossimo al pensionamento, infatti, è necessario trovare il sostituto. A candidarsi alla guida della procura brutia c’è Alberto Liguori, attuale capo a Terni, in passato già presidente del tribunale di Sorveglianza di Catanzaro. C’è anche Vincenzo Capomolla, ora facente funzioni alla Procura di Catanzaro dopo il trasferimento, a Napoli, di Nicola Gratteri. Tra i candidati, poi, c’è l’attuale capo della Procura di Vibo Valentia, Camillo Falvo, e il consigliere alla Suprema Corte di cassazione, Domenico Fiordalisi. In lizza per la Procura di Cosenza c’è poi Antonio Negro, attualmente aggiunto a Bari, e il nome di Vincenzo Luberto. L’ex magistrato antimafia in pochi giorni è stato assolto definitivamente a Salerno e ha incassato anche la revoca del trasferimento cautelare.

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x