Ultimo aggiornamento alle 6:40
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

inchiesta “Magnifica”

Concorsi pilotati a Reggio, chiuse le indagini per 43 persone – NOMI

L’inchiesta nell’aprile 2022 fece luce su concorsi pilotati e irregolarità nella gestione degli appalti all’Università “Mediterranea”

Pubblicato il: 30/11/2023 – 18:41
Concorsi pilotati a Reggio, chiuse le indagini per 43 persone – NOMI

REGGIO CALABRIA Chiuse le indagini preliminari per 43 persone nell’ambito dell’inchiesta “Magnifica” coordinata dalla Procura di Reggio Calabria che nell’aprile del 2022 ha fatto luce su una serie di concorsi pilotati e irregolarità nella gestione degli appalti all’Università Mediterranea. L’avviso della conclusione delle indagini preliminari è a firma dei pm Sabrina Fornaro e Flavia Maria Luisa Modica.

Le accuse

Secondo quanto emerso dalle indagini, intorno all’Ateneo reggino c’era una vera e propria «associazione a delinquere» finalizzata a «commettere molteplici delitti contro la pubblica amministrazione e la fede pubblica nella direzione e gestione dell’Università» ed articolazioni dipartimentali. Tra gli indagati ci sono l’ex rettore Santo Marcello Zimbone e l’ex pro-rettore vicario Pasquale Catanoso, che sarebbero stati «capi e promotori» dell’associazione. Oltre a loro, altre figure indicate come di rilievo all’interno del presunto sodalizio, secondo gli inquirenti, sarebbero stati il direttore generale (fino al 4 maggio 2021) Ottavio Amaro, indicato «quale organizzatore del sodalizio di rilievo determinante» avendo consentito l’attuazione delle illecite determinazioni dei due rettori e, per tale, «omettendo l’adempimento del ruolo di garante della legalità nella gestione delle risorse umane e materiali dell’Ateneo». Gianfranco Neri, Adolfo Santini, Massimiliano Ferrara sono invece chiamati in causa nella loro qualifica di direttori di dipartimento, accusati di aver sostenuto e attuato l’illecita gestione ipotizzata da parte dei due rettori. Come riportano gli atti dell’inchiesta «di volta in volta individuavano e programmavano le procedure comparative da pilotare, e i colleghi da far progredire sul piano dell’inquadramento contrattuale, determinando l’indebita destinazione delle risorse finanziarie assegnate al dipartimento per il perseguimento delle finalità personali». Risultano poi inquadrati come «partecipi all’associazione» il docente Antonino Mazza Laboccetta, il Responsabile unico del procedimento Giovanni Saladino, i responsabili dell’Ufficio tecnico di Ateneo Alessandro Taverriti e Rosario Russo.

L’inchiesta

L’inchiesta, condotta dalla guardia di finanza è partita dalla denuncia di un’architetta, Clarastella Vicari Aversa, che era stata scartata in un concorso per ricercatore. Una selezione che, secondo l’accusa, sarebbe stata pilotata dai vertici dell’Università e da alcuni professori anche loro indagati. La vittima sarebbe stata invitata ad «aspettare il proprio turno» e a rinunciare ai ricorsi presentati al Tar e al Consiglio di Stato.
Oltre ai concorsi truccati, l’indagine avrebbe evidenziato irregolarità nella selezione delle commissioni esaminatrici attraverso la scelta di componenti ritenuti «affidabili» e pertanto idonei a garantire un trattamento favorevole ai singoli candidati scelti «direttamente» o a seguito di «segnalazione». Dalle indagini sarebbero emerse inoltre irregolarità nella gestione degli appalti e un utilizzo delle carte di credito e delle auto, intestate dell’università, per motivi personali. (redazione@corrierecal.it)

Tutti i nomi

1)Albanese Giuliana Renata
2) Amaro Ottavio Salvatore
3) Barillà Vincenzo
4) Bombino Giuseppe
5) Carbone Francesca Romana
6) Catanoso Pasquale
7) Chirico Paolo Biagio
8) Condello Antonio
9) Dato Zaira
10) De Capua Alberto
11) De Capua Claudio Roberto Maria
12) Errante Lidia
13) Fabbio Philipp
14) Ferrara Antonio
15) Ferrara Massimiliano
16) Ginex Gaetano
17) Gulisano Giovanni
18) Maltese Demetrio
19) Manganaro Francesco
20) Manti Chiara
21) Manti Domenico
22) Mazza Laboccetta Antonino
23) Milardi Martino
24) Morabito Francesco Carlo
25) Morabito Maria Francesca
26) Neri Gianfranco
27) Panuccio Emilia Adele
28) Pellitteri Giuseppe
29) Russo Antonello
30) Russo Rosario Maria
31) Sabatini Francesca
32) Saladino Giovanni
33) Santini Adolfo
34) Schena Leonardo
35) Sciascia Andrea
36) Tamburino Vincenzo
37) Taverriti Alessandro
38) Tornatora Rosa Marina
39) Trimarchi Michele
40) Tropea Giuseppe
41) Urso Agostino  
42) Zema Demetrio Antonio
43) Zimbone Santo Marcello Agrippino

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x